Italia
stampa

ALLUVIONE DEL SERCHIO, BERTOLASO ASSICURA ALTRI 100 MILIONI; BACCELLI CHIEDE INDENNIZZI ANCHE A FAMIGLIE E IMPRESE

Parole chiave: alluvioni (69), maltempo (267), versilia (15)

Il Governo metterà a disposizione altri 100 milioni di euro, oltre ai 20 già stanziati, per l'emergenza post-alluvione. Lo ha annunciato il capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso, nel summit svoltosi questa mattina all'aeroporto militare di Pisa. Summit voluto da Bertolaso proprio per fare il punto della situazione sugli interventi di ripristino e di messa in sicurezza del territorio.
Prima di affrontare il tema degli aiuti finanziari, Bertolaso ha voluto esprimere ancora una volta il suo “grazie” per il clima di collaborazione istituzionale che ha caratterizzato tutta la vicenda legata all'alluvione di Natale 2009. Un ringraziamento che il responsabile della Prociv nazionale ha rivolto ai rappresentanti della Regione Toscana, ai presidenti delle Province di Lucca e di Pisa, ai presidenti delle Comunità Montane e ai sindaci dei Comuni interessati, per lo spirito di collaborazione al quale è stata improntata l'emergenza post-alluvione.
Per quanto riguarda i danni registrati a Lucca e nella Piana, in Valle del Serchio e in Versilia, il presidente della Provincia, Stefano Baccelli, ha fatto presente al responsabile della Protezione Civile che sono già stati attivati interventi di somma urgenza per 44,3 milioni, evidenziando tra l'altro che finora non si è ancora parlato degli indennizzi alle famiglie e alle imprese, che pure hanno subito danni per oltre 20 milioni di euro. Di qui la richiesta di Baccelli, nuovamente rivolta a Bertolaso, di prevedere finanziamenti dedicati ai privati e, soprattutto, di improntare tutta la questione degli aiuti statali ad un solido principio di equità territoriale.
Bertolaso ha dunque annunciato che oltre ai 20 già stanziati, il Governo metterà a disposizione altri 100 milioni di euro. Naturalmente anche questi per tutt'e tre le regioni investite dal maltempo, ma con un'attenzione particolare per la Toscana e per le province di Lucca e Pisa, quelle, cioè, che hanno riportato i danni più ingenti. Niente di certo, invece, sul fronte dell'esenzione o della sospensione delle tasse.
Il presidente della Provincia ha espresso apprezzamento per l'impegno in questo senso manifestato dal capo della Protezione Civile nazionale, auspicando che i 100 milioni annunciati non siano gli ultimi: tra “somme urgenze” e interventi comunque “urgenti” di ripristino e di messa in sicurezza, infatti, al momento il costo delle opere necessarie si aggira intorno a 165 milioni di euro. “I 500 milioni che chiede la Regione – ha concluso Baccelli - non sono un'invenzione”. (cs)

ALLUVIONE DEL SERCHIO, BERTOLASO ASSICURA ALTRI 100 MILIONI; BACCELLI CHIEDE INDENNIZZI ANCHE A FAMIGLIE E IMPRESE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento