Italia
stampa

Assegno unico. De Palo (Forum famiglie), “avvio è un’ottima notizia, ora il Governo dia alle famiglie roadmap chiara”

“L’avvio dell’assegno unico e universale, proposta che da tre anni il Forum delle associazioni familiari porta avanti dialogando con tutti i partiti e i leader del mondo politico nazionale, è un’ottima notizia”. Così il presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, Gigi De Palo, commenta l’annuncio del premier Conte che ha confermato che l’assegno unico sarà operativo nel 2021.

Percorsi: Famiglia - Welfare
famiglia

“Saremmo stati più contenti se, anche a causa dello spettro di possibili nuove restrizioni legate alla pandemia, tutto fosse partito già da gennaio 2021”, aggiunge De Palo: “D’altra parte, per noi è importante che finalmente si sia messa mano a una riforma concreta che mette al centro le famiglie”.

“Adesso – prosegue il presidente nazionale del Forum – le famiglie chiedono al Governo tempi certi di messa a regime, la conferma che ci saranno indubbi vantaggi per un gran numero di famiglie e comunque che nessuno perderà un centesimo rispetto all’esistente e che l’assegno avrà caratteristiche di universalità senza penalizzazioni per il ceto medio”. “Attendiamo – e non è cosa secondaria – di conoscere i parametri in base ai quali questo contributo verrà erogato. Si tratta di una misura che il Forum ha fortemente voluto e per la concretizzazione della quale ha lavorato sodo”, conclude De Palo: “Ecco perché ora è necessaria una roadmap che chiarisca alle famiglie come e perché questa riforma faciliterà loro la vita”.

Fonte: Sir
Assegno unico. De Palo (Forum famiglie), “avvio è un’ottima notizia, ora il Governo dia alle famiglie roadmap chiara”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento