Italia
stampa

Assicurazione casa: a cosa far attenzione prima di firmare il contratto

L'assicurazione casa ti permette di proteggere una delle cose più preziose che possiedi. L'ambiente domestico è infatti il nostro posto sicuro ed attraverso una polizza realizzata su misura puoi proteggerlo da una serie di rischi a cui è esposto.

Percorsi: Economia
Assicurazione casa

Le spese improvvise possono essere tante e se le capacità economiche sono limitate ecco che rimettersi in piedi può essere tutt'altro che semplice. Basta pensare a un furto dei beni di valore o il danneggiamento degli stessi in caso di incendio, allagamento o terremoto.

Assicurazione casa: cosa copre?

L'assicurazione casa è una polizza particolarmente utile, però prima di stipularla devi avere ben chiaro quali sono le coperture che offre per evitare brutte sorprese nel momento in cui vuoi richiedere un rimborso.

Nonostante questo tipo di polizze siano modulari e personalizzabili, ci sono delle garanzie che possiamo chiamare “tradizionali”: furto, danni, incendio, eventi atmosferici così come la responsabilità civile e le eventuali spese per l'assistenza e la tutela legale.

In base alle tue esigenze puoi estendere la copertura ad altre circostante così come puoi aumentare il massimale per avere il miglior risarcimento possibile.

Anche per quanto riguarda gli eventi sismici, c'è bisogno in questo caso di una garanzia specifica.

I punti da analizzare prima di firmare il contratto

In caso tu decida di assicurar il “tuo nido”  hai la possibilità di rivolgerti alla Compagnia assicurativa che ritieni più adatta alla tue esigenze. Allo stesso tempo però questa grande libertà di scelta può confonderti le idee se non sei abituato a stipulare questo genere di contratti.

Per questo motivo ti spieghiamo quali sono i punti che devi analizzare prima di scegliere la copertura più adatta, in modo tale da fare la scelta giusta e rivolgerti alla Compagnia che fa al caso tuo.

  • Controlla sempre con attenzione quali sono i rischi in copertura e quali sono esclusi;
  • Se hai beni particolarmente preziosi dovresti essere certo che l'assicurazione che stai per stipulare li assicuri;
  • Verifica sempre che i massimali siano per te soddisfacenti;
  • Controlla se è presente la franchigia e a quanto corrisponde. Questo dato ti indica qual è la parte di danno che resta sempre a carico tuo, cioè c'è un tetto minimo sotto il quale l'assicurazione non deve rimborsarti niente.
  • Domandati se puoi sostenere o no il prezzo. Se il premio assicurativo è troppo elevato per te, cerca di ridimensionare la polizza. Si tratta di un prodotto personalizzabile e di conseguenza puoi selezionare tu le coperture che ritieni più idonee.

E’ obbligatorio stipulare l’assicurazione per la casa?

In generale no, non è obbligatorio stipulare l’assicurazione per la casa. Almeno che non hai bisogno di accendere un mutuo. In questo caso è lo stesso istituto di credito  a obbligarti ad avere l'assicurazione scoppio e incendio con il semplice scopo di essere certo di venir risarcito.

In questo caso il calcolo del premio assicurativo viene fatto in base al capitale erogato per acquistare l'abitazione. Se il finanziamento viene estinto in anticipo ecco che il premio verrà restituito al mutuatario.

E’ davvero utile l’assicurazione per la casa?

Si, lo è. L'assicurazione casa non è una spesa extra aggiuntiva da vivere come un peso sull'economia domestica, quanto piuttosto una spesa necessaria per vivere nella tranquillità che, anche in caso di una situazione di emergenza, si abbia la possibilità economica di intervenire per ripristinare la qualità della vita.

Anche se si tende a pensare in modo ottimistico,  non è possibile escludere situazioni ordinarie come perdite di acqua, problemi elettrici a causa di un impianto mal funzionante o controversie a livello condominiale.

Ecco perché assicurarsi permette di vivere un po' più tranquilli. Inoltre, molto spesso il costo per  una polizza casa è nettamente inferiore a quanto dovresti pagare davanti a simili eventualità.

Assicurazione casa: a cosa far attenzione prima di firmare il contratto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento