Italia
stampa

CSI TOSCANO, BARNI CONFERMATO PRESIDENTE

Parole chiave: csi (19), sport (109), associazioni (260)

Conferma del presidente e occasione buona per gli annunci da parte delle istituzioni. Ultimo atto di una lunga stagione congressuale, l'Assemblea regionale delle società del Centro sportivo italiano, tenutasi domenica 14 dicembre allo Spazio reale di San Donnino (Fi), ha confermato Pierpaolo Barni alla presidenza toscana dell'ente. Rinnovati, tra conferme e «new entry», il Consiglio e gli altri organismi dirigenti. Di fronte alle società e ai dirigenti del Csi, l'assessore regionale allo sport, Gianni Salvadori, ha annunciato l'intenzione di promuovere, nel corso del 2009, una serie d'eventi e sportivi sparsi sull'intero territorio toscano per poter testimoniare come, a partire proprio dall'attività fisica, anche i disabili hanno pieno diritto di cittadinanza attiva in tutte le relazioni interpersonali e sociali della regione. I singoli appuntamenti, che coinvolgeranno associazioni e enti sportivi delle diverse province toscane, formeranno un calendario vero e proprio. Fra gli altri interventi, Adriano Fratini ha illustrato la rete di associazioni che si va creando in a livello regionale grazie a Toscana Impegno Comune. Rete che darà opportunità di formazione al Bene Comune e di avviare progetti comuni tra le associazioni del mondo cattolico che ne fanno parte. Il Csi, d'altra parte, dialoga e collabora a tutto campo con quanti sono impegnati nella promozione dello sport di base e, attraverso di questo, della crescita sociale dei toscani. In particolare, su questo versante, Gianluca Ermanno (consigliere pratese) ha ha illustrato il progetto Giovani, finanziato in parte dalla Regione Toscana e proposto dal Csi insieme alla Uisp. Sono intervenuti anche don Giovanni Momigli parroco di San Donnino e don Luca Meacci consulente ecclesiastico del Csi toscano. Entrambi hanno sottoposto all'assemblea la necessità che il Csi promuova, in tutta la regione, azioni a favore dei più giovani, in linea con la Pastorale giovanile di ogni parrocchia. Da rilevare, infine, che durante i lavori sono stati letti i saluti del presidente della Regione Claudio Martini, del responsabile della commissione Sport e tempo libero della Cet monsignor Vasco Bertelli e del presidente nazionale Csi Massimo Achini.Subito dopo la celebrazione del congresso si è svolta anche la riunione d'insediamento fra i neoeletti consiglieri, primo atto ufficiale della nuova «legislatura» del Csi, destinata a durare un quadriennio.  Pierpaolo Barni, al suo secondo mandato, resta presidente regionale del Csi. Lo affianca un Consiglio snello, in larga parte rinnovato, composto da Gabriele Baccetti (Firenze), Mario Bruscoli (Grosseto), Fabio Cerretani (Siena), Fiorella Cortese (Prato), Paolo Faggioni (San Giuliano Terme), Luciano Mannucci (Pontedera) ed Enzo Scanniffio (Pisa).
Revisore dei conti è stata eletta Ilaria Paoletti, Prato, con supplenti Antonio Tognoni di Pisa e il fiorentino Franco Strambi. Il collegio dei probiviri sarà composto da Rino Bevilacqua (Prato), Salvatore Lo Giudice (Pisa), Fabio Fantozzi (Siena) e Piero Sardelli (Firenze).
L'8 gennaio, a Prato, il Consiglio regionale eleggerà i vicepresidenti e attribuirà le «deleghe» nell'ambito dell'attività.

 

CSI TOSCANO, BARNI CONFERMATO PRESIDENTE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento