Italia
stampa

Come donare in modo sicuro online e le agevolazioni fiscali per chi compie una donazione

In molti avvertono il bisogno di donare una parte della propria ricchezza ad una qualche organizzazione che persegue finalità solidaristiche. In genere chi effettua donazioni online lo fa perché ha intenzione di aiutare il prossimo ma non ha i mezzi materiali per poterlo fare autonomamente. 

Percorsi: Economia

In molti avvertono il bisogno di donare una parte della propria ricchezza ad una qualche organizzazione che persegue finalità solidaristiche. In genere chi effettua donazioni online lo fa perché ha intenzione di aiutare il prossimo ma non ha i mezzi materiali per poterlo fare autonomamente. 

Si pensi, ad esempio, a chi ha intenzione di aiutare determinati soggetti che soffrono di una rarissima malattia e per farlo concretamente decidono di fare una donazione ad una fondazione o ad una associazione che ha come scopo primario proprio quello di aiutare queste persone.  Tuttavia, a questo punto potrebbe sorgere spontanea la domanda: dove è possibile effettuare le donazioni online?

Fino a qualche anno fa le organizzazioni che si occupava di raccolta denaro (ad esempio i comitati) lo facevano direttamente di persona, organizzando serate ad hoc presso locali ecc.

Oggigiorno, invece, esistono moltissime piattaforme web che permettono di farlo, tuttavia, occorre sempre molta attenzione per evitare di incorrere in truffe o raggiri. 

Le agevolazioni fiscali

Ovviamente possono essere svariati i motivi che, in concreto, possono indurre una persona ad effettuare una donazione online. In genere, il motivo principale è sempre lo stesso: fare del bene ed aiutare il prossimo. Viste le finalità spiccatamente solidali, il legislatore ha introdotto da qualche tempo anche le agevolazioni fiscali per chi compie una donazione in modo da incentivare sempre più persone, giuridiche o fisiche, ad aiutare il prossimo nei limiti delle proprie possibilità economiche. E non finisce qui, il cosiddetto Codice del Terzo settore (Decreto legislativo numero 117 del 2017 ex art. 83) estende le suddette agevolazioni anche a chiunque voglia donare non solo denaro ma anche beni materiali che, in qualsiasi modo, possa essere utile ad una organizzazione no profit.

Consigli per donare in modo sicuro

Ma come donare in modo sicuro? La prima cosa da fare per essere sicuri è verificare che l’organizzazione non profit a cui si vuol fare la donazione sia iscritta nel database “Io Dono Sicuro”. In questo modo, infatti, le organizzazioni aderiscono all’istituto Italiano della Donazione, un apposito organismo che effettua verifiche, con gli appositi strumenti, sulle organizzazioni.

Un altro metodo efficiente è quello di visitare il sito web ufficiale dell’organizzazione a cui si vuol effettuare la donazione. In questo modo è possibile comprendere, in modo rapido e semplice, le concrete finalità che persegue. In caso di dubbi è pur sempre possibile contattare direttamente coloro i quali agiscono in nome e per conto della stessa in modo da richiedere informazioni.

Inoltre, prima di cliccare l’apposita “area donatori”, è sempre consigliabile accertarsi che il sito web fornisca informazioni complete e chiare sulle finalità perseguite dall’organizzazione. Più precisamente, informazioni sulla organizzazione interna, sui nomi degli organi (sia di controllo che di governo), sui progetti, sulle finalità e le relative modalità di realizzazione ecc.

È di fondamentale importanza verificare che l’organizzazione no profit pubblichi con regolarità il cosiddetto bilancio economico. Si tratta, per chi non lo sapesse, di una scrittura contabile che permette di comprendere, in modo chiaro ed esaustivo, i soggetti terzi che si relazionano con l’organizzazione il suo stato economico patrimoniale. Ovviamente esso ha un maggior valore se è stato certificato da una apposita società di revisione indipendente oppure, se lo stesso viene pubblicato su testate nazionali in modo da renderlo visibile ai terzi.

Un altro indizio molto importante è la valutazione di quanti fondi, in media ogni anno, l’organizzazione destina al mantenimento della propria struttura interna e quanto, viceversa, viene destinato ai progetti esterni.

Infine, se si ha intenzione di andare sul sicuro, è consigliabile scegliere di donare direttamente a quelle organizzazioni che da anni operano in questo particolare settore e che sono rinomate per la loro serietà come ad esempio Medici Senza Frontiere, vero e proprio baluardo alla salvaguardia della dignità delle persone di tutto il mondo.

Come donare in modo sicuro online e le agevolazioni fiscali per chi compie una donazione
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento