Italia
stampa

Come spedire pacchi a Londra: tutte le info

Sebbene i servizi di spedizione internazionali siano diventati molto diffusi al giorno d’oggi, non tutti sanno effettivamente come funzionano. Come detto, specialmente nell’ultimo periodo, si è registrato un incremento davvero significativo di negozi online e ciò è, per ovvie ragioni, strettamente collegato ad un aumento di servizi di spedizione. Va da sé che, molti di essi, consentano anche di spedire all’estero.

Percorsi: economia - Inghilterra - Servizi

Aumento servizi di spedizione online

Ma cosa permettono di fare e come funzionano nella pratica questi servizi? Vediamolo insieme. Per prima cosa c’è da dire che si tratta di servizi super affidabili, economici, veloci e comodissimi da poter sfruttare. I costi, visto l’aumento del numero di corrieri online, si sono notevolmente abbassati rispetto al passato, così come i tempi di spedizione e consegna: ecco perché sempre più persone e aziende decidono di ricorrere ai corrieri online.

 Oltre a questo, si sono aggiunti una serie di servizi aggiuntivi eccezionali, come il ritiro pacchi a domicilio: chiunque abbia necessità di spedire qualcosa all’estero, può tranquillamente accordarsi con il corriere per consegnargli direttamente il pacco in tutta tranquillità.

Sotto questo punto di vista, è assolutamente fondamentale, specialmente per un’attività che si occupa di vendita online, che il corriere rispetti tempistiche ragionevoli e soprattutto sia affidabile: se il corriere, colonna portante di tutto il servizio, fosse poco professionale, non rispettasse i tempi concordati e fosse poco preciso, questo lederebbe irrimediabilmente l’attività. Ecco perché una scelta adeguata è di primaria importanza.

Spedire a Londra: info utili

Come abbiamo già anticipato, i servizi di spedizione si riferiscono anche a spedizioni internazionali. C’è, però, una questione spinosa la quale riguarda Londra. Visti i recenti sviluppi politici, molte persone non sanno quanto effettivamente sia costoso o che burocrazia ci sia da seguire per spedire a Londra con corriere. Possiamo dire fin da subito che è una cosa molto meno complicata di quello che sembri.

Ci sono servizi online, come Spediresubito.com, che garantiscono in primis tempi di consegna più che ragionevoli e inoltre, garantiscono ritiro e consegna a domicilio. D’altronde, l’azienda si occupa di spedizioni di pacchi per l’Europa da diverso tempo, con tariffe molto contenute, chiare e trasparenti.

Basti pensare che per spedire a Londra i tempi di consegna sono soltanto di 48, massimo 92 ore. Si può anche richiedere un preventivo personalizzato in casi particolari, sia per quanto riguarda pesi e dimensioni dei pacchi poco convenzionali, sia per quanto riguarda zone molto periferiche o remote della città.

La procedura, completamente digitalizzata, è assolutamente molto intuitiva e rapidissima. Basta cliccare sul pulsante di Spedizione e compilare il modulo di ordine. Compilando i campi relativi al Mittente e al Destinatario, si può specificare il giorno del ritiro, da parte del corriere, con le specifiche quantità e dimensioni dei vari colli da spedire.

Successivamente, basta cliccare sul pulsante “Ordina Spedizione” e si potrà tranquillamente effettuare il pagamento online, con una carta di credito, di debito o un account PayPal. Al termine della procedura, si potrà poi confermare l’ordine di spedizione e controllare tutto l’andamento dell’iter comodamente da casa.

Fonte: Comunicato stampa
Come spedire pacchi a Londra: tutte le info
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento