Italia
stampa

Coronavirus: Conte ha firmato il nuovo Dpcm, chiusure per ristoranti e bar alle 18

Stop alle feste dopo matrimoni e battesimi ma niente cambia per le Messe che continueranno a poter essere celebrate con le misure necessarie ad evitare assembramenti. Nelle scuole superiori la didattica a distanza può essere portata al 100%. 

Coronavirus: Conte ha firmato il nuovo Dpcm, chiusure per ristoranti e bar alle 18

Il premier Giuseppe Conte ha firmato nella notte il nuovo Dpcm con le misure restrittive anti-Covid, tra le quali la chiusura alle ore 18 di tutti i ristoranti, bar e gelaterie. E’ però consentita la loro apertura anche la domenica e i giorni festivi sempre con la limitazione dell’orario. Chiusura, invece, per teatri e cinema, casinò, sale scommesse. Stop a palestre, piscine, centri benessere e centri termali. Aperti invece i musei ma solo con il rispetto del distanziamento. Sospese anche le feste dopo i matrimoni e i battesimi mentre le chiese resteranno aperte per le messe con le misure organizzative necessarie a evitare assembramenti, come già previsto nei precedenti Dpcm e successive direttive in accordo tra il Governo e la Conferenza episcopale italiana. Nelle scuole superiori sarà possibile portare la didattica a distanza anche oltre il 75% ma non per le prime e le quinte classi. Resta l’attività in presenza nelle scuole del primo ciclo di istruzione e per quelle dell’infanzia. Restano per ora ammessi gli spostamenti tra regioni e naturalmente tra i comuni anche se c'è la raccomandazione a utilizzare il meno possibile i mezzi pubblici anche per gli spostamenti per lavoro. A questo proposito il Dpcm invita a incentivare l'utilizzo del lavoro "agile".   

Allegato: DPCM 24 ottobre.pdf (1,58 MB)
Fonte: Ansa
Coronavirus: Conte ha firmato il nuovo Dpcm, chiusure per ristoranti e bar alle 18
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento