Italia
stampa

Coronavirus, in Italia somministrate oltre 3 milioni di dosi, vaccinate quasi 1,3 milioni di persone

Stando al report sui vaccini anti Covid-19, in Italia sono 3.044.535 le somministrazioni eseguite. Dai dati, aggiornati a ieri sera, emerge che sono 1.288.023 le persone a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino necessarie per la immunizzazione.

vaccino

In totale sono 1.918.301 le somministrazioni a donne e 1.126.234 quelle a uomini. Se si considerano le categorie, sono 2.058.022 le somministrazioni tra gli operatori sanitari e socio-sanitari, 570.912 tra il personale non sanitario, 328.920 tra gli ospiti di strutture residenziali e 86.681 tra gli over 80. La fascia d’età che vede più persone sottoposte a somministrazione è quella tra i 50-59 anni (758.238) seguita da quella dei 40-49 (574.734); complessivamente gli over 60 sono 927.921.

Rispetto alle 3.651.270 dosi finora disponibili in tutta Italia (3.288.870 di Pfizer/BioNTech, 249.600 di AstraZeneca e 112.800 di Moderna), ne sono state inoculate l’83,4%. La Valle d’Aosta presenta il maggior rapporto tra somministrazioni e dosi fin qui consegnate con il 100,9%. Seguono P.A. Bolzano (96,1%) e Piemonte (93,3%). La Regione che ha fatto registrate il numero maggiore di somministrazioni (516.482) in termini assoluti è la Lombardia, davanti a Emilia-Romagna (289.007) e Lazio (286.894).

Fonte: Sir
Coronavirus, in Italia somministrate oltre 3 milioni di dosi, vaccinate quasi 1,3 milioni di persone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento