Italia
stampa

Corridoi umanitari: proseguono gli arrivi dal Libano. Lunedì a Fiumicino altre 40 persone

Lunedì prossimo arriveranno all’aeroporto romano di Fiumicino altri 40 profughi dal Libano grazie ai corridoi umanitari promossi da Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese evangeliche in Italia e Tavola valdese. 

Una famiglia di profughi arriva in Italia con i corridoi umanitari (Foto Sir)

Con loro sarà raggiunta la cifra di 540 persone venute in Italia dall’inizio del progetto ecumenico, avviato il 15 dicembre 2015 dopo la firma di un accordo con i ministeri degli Esteri e dell’Interno. Il piano prevede mille arrivi entro il 2017. Tra i nuovi arrivi c’è anche Stéphanie, la più piccola del gruppo che ha visto la luce un mese fa. È siriana, è nata a pochi chilometri a nord di Beirut (Libano), e arriverà in Italia in tutta sicurezza insieme alla sua famiglia. Ci sono per lo più donne, malati, anziani, bambini grandi e piccoli, provenienti soprattutto da Aleppo, Homs e Damasco. Una volta in Italia, le famiglie saranno dislocate in diverse parti della penisola, ospiti delle strutture messe a disposizione dai promotori del progetto e dai loro partner: questo gruppo sarà preso a carico dalla Comunità di Sant’Egidio, il prossimo, atteso per la fine del mese di febbraio, soprattutto dalla Diaconia valdese.

«Mentre l’Europa fatica a trovare soluzioni che coniughino umanità e sicurezza dividendosi sulla sorte di migliaia di uomini e donne vittime dei trafficanti di esseri umani – si legge in un comunicato degli organizzatori – i corridoi umanitari si dimostrano, con il passare del tempo, un modello che funziona. Frutto di una preziosa sinergia tra società civile e istituzioni, favoriscono l’integrazione offrendo a chi fugge dalle guerre – ed è in condizioni di particolare vulnerabilità (famiglie con bambini, donne sole, anziani, malati, persone con disabilità) – di arrivare, in tutta sicurezza e legalmente, nel nostro continente. Alcuni rifugiati, giunti nei mesi scorsi, saranno presenti a Fiumicino per accogliere i nuovi arrivati».

Corridoi umanitari: proseguono gli arrivi dal Libano. Lunedì a Fiumicino altre 40 persone
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento