Italia
stampa

Eurostat: 25 milioni di europei senza lavoro; record tra i giovani

A fine luglio il livello dei senza lavoro in Eurolandia ha toccatol'11,3%.

Percorsi: Crisi - Lavoro - Unione Europea
Parole chiave: disoccupazione (31), giovani (504)

(Sir Europa - Bruxelles) - Continua a essere piuttosto elevato il differenziale del tasso di disoccupazione fra la zona euro (17 Paesi che adottano la moneta unica) e l'Unione europea nel suo complesso, con 27 Stati membri. A fine luglio, infatti, il livello dei senza lavoro in Eurolandia ha toccato - stando ai dati diffusi oggi da Eurostat - l'11,3%, stabile in rapporto al mese precedente ma di 1,2 punti superiore a un anno prima. Diversamente nell'Ue27 i disoccupati a fine luglio risultavano il 10,4% della forza lavoro totale; un anno prima erano il 9,6%. In questo modo il numero dei cittadini Ue in cerca di impiego è stimato a 25 milioni e 254mila, 18 milioni dei quali nell'eurozona. La carenza di lavoro continua a colpire in misura leggermente superiore le donne degli uomini; ma sono soprattutto i giovani a farne le spese. Risultano infatti 5 milioni e 400mila gli under25 che ufficialmente non trovano occupazione, pari al 22,5% del totale: il record negativo spetta alla Grecia che mostra un saggio di disoccupazione fra i giovani pari al 53,8%, mentre in Spagna il dato è al 52,9%. I mercati del lavoro più favorevoli ai giovani continuano invece a essere quelli di Germania (8,0% di giovani senza impiego), Austria (8,9%), Paesi Bassi (9,2%).

Fonte: Sir
Eurostat: 25 milioni di europei senza lavoro; record tra i giovani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento