Italia
stampa

Exchange Kraken: come fare trading su criptovalute 2020

Tra gli asset più innovativi e, al contempo ricchi di potenzialità ancora da sfruttare a proprio favore, si sono imposte le crypto.

Al mondo criptomonetario i trader di solito collegano gli Exchange, ovvero piattaforme apposite per scambiare coppie di monete digitali. In questo caso, molti avranno sicuramente sentito parlare dell’exchange Kraken.

In questo articolo approfondiamo le principali caratteristiche di tale supporto ai propri investimenti, così da valutare al meglio se utilizzarlo per ottenere ricavi concreti da asset appetibili come le criptovalute.

Crypto: ascesa per il 2020

Era solo il 2009 quando venne creata la prima criptovaluta, nonché la più famosa: il Bitcoin. Giunti quasi al 2020, è possibile evidenziare una crescita esponenziale registrata da questi asset, decentralizzati e facilmente scambiabili online.

Trattandosi di beni vantaggiosi, hanno attirato l’attenzione di molteplici investitori nel corso di questi anni. Difatti, le prospettive per l’anno in arrivo risultano abbastanza positive.

Secondo la Deutsche Bank, si sta lavorando ad una centralizzazione delle crypto così che queste vengano accettate a livello globale, riuscendo a coesistere con le monete tradizionali.

Naturalmente, per quanto fattibile resta pur sempre un progetto arduo, in quanto implicherebbe un consenso generale verso questa tipologia di denaro e avanzamenti importanti in campo informatico.

Tutto ciò, nasce dalla Cina. Bisogna specificare che lo scopo non è aumentare gli scambi su questo genere di asset, bensì affermarne una tipologia centralizzata.

In parole semplici, grazie ad una delle maggiori potenze orientali, le crypto potrebbero facilmente entrare nella nostra vita quotidiana.

Bisogna specificare che, una volta cambiate le modalità di transizione e utilizzo di tali asset, si potrebbe assistere ad una sorta di restrizione. Per tale ragione, ancora non si ha ben chiaro chi avrà la meglio tra valute centralizzate e non.

Tra valute Fiat tradizionali e crypto decentralizzate e libere da ogni vincolo finanziario, non è guerra, come molti potrebbero pensare.

Anzi, pare si stia aprendo uno scenario globalmente positivo per le criptomonete, contraddistinte da un’alta volatilità giornaliera e un’alta liquidità di scambi.

Dunque, con una maggiore diffusione di questi asset digitali, le informazioni e le strategie giuste da seguire risultano più intuibili anche per chi si affaccia per la prima volta sui mercati finanziari.

Exchange Kraken: di cosa si tratta?

Per i trader interessati a trarre vantaggi dalle criptovalute, è bene informarsi sulla validità dell’Exchange Kraken.

Fondato nel 2011, risulta essere uno dei più utilizzati dai trader, così come dimostrano gli elevati volumi di scambi.

Analizzando nel dettaglio la piattaforma e gli strumenti che offre ai propri utenti, sono state riscontrate due pecche che riguardano elementi essenziali per un trading sicuro e vincente: commissioni e regolamentazione.

Prima di tutto, Kraken risulta una piattaforma non regolamentata presso l’Unione Europea. Inoltre, molti utenti non apprezzano le commissioni da dover pagare ad ogni operazione.

Nonostante ciò, l’exchange consente di puntare su diverse crypto, così da rispondere positivamente alle esigenze dei diversi trader.

Nonostante sia anche abbastanza intuitivo da utilizzare, ogni investitore dovrà scegliere l’opzione d’investimento più adatta alle proprie esigenze e, soprattutto, alle proprie capacità.

Kraken: è una truffa?

Giungiamo direttamente alla questione principale che attanaglia ogni trader prima di selezionare un Exchange: si tratta di una truffa?

Kraken non è assolutamente una piattaforma realizzata per truffare i propri clienti, anche se non ha raggiunto il pieno delle proprie potenzialità.

Dunque, questo exchange è ampiamento utilizzato ma presenta anche dei limiti e dei disservizi.

Spesso la piattaforma non è funzionante e non consente agli utenti di approfittare di eventuali situazioni di rialzo.

Questo potrebbero risultare un problema per trader intra-day il cui scopo è operare giornalmente e chiudere le proprie posizioni improntate sul breve termine.

Gli esperti consigliano di prestare attenzione a questi dettagli prima di scegliere l’exchange Kraken e di studiare bene la situazione delle crypto più allettanti, così da riuscire a migliorare le proprie performance sui mercati criptomonetari.

Fonte: Comunicato stampa
Exchange Kraken: come fare trading su criptovalute 2020
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento