Italia
stampa

GIOVANI, APERTE LE ISCRIZIONI AI CAMPI-SCUOLA DELL'OPERA LA PIRA

Parole chiave: opera la pira (37), campi scuola (29), pino arpioni (8)

Da lunedì 29 aprile si aprono le iscrizioni ai campi-scuola organizzati dall'Opera per la gioventù "Giorgio La Pira" (sede: via Gino Capponi, 28 - Firenze - tel. 055-579.279). Fondata nel 1954 a Firenze da Pino Arpioni, è un'associazione laicale impegnata nella formazione umana e cristiana dei giovani, al fine di renderli soggetti responsabili nella vita della comunità. «Il cristiano deve tenere in una mano la Bibbia e nell'altra il giornale: qui c'è la sintesi della giusta formazione da dare all'uomo». Questa frase del professor Giorgio La Pira, che ha vissuto gli ultimi anni della sua vita proprio tra i giovani dell'Opera, riassume bene la modalità educativa che ispira questa associazione, che è attenta a tenere assieme l'aspetto religioso e quello politico-sociale. Strumento privilegiato per svolgere questa attività educativa sono i villaggi «Il Cimone», a Pian degli Ontani (Pistoia), e «La Vela», a Castiglione della Pescaia (Grosseto), costruiti proprio da Pino Arpioni, negli anni '50, nel periodo in cui egli era anche assessore nella Giunta Comunale di Firenze nelle tre amministrazioni La Pira. In questi villaggi si svolgono campi-scuola estivi della durata dai dieci ai quindici giorni in cui i preadolescenti e gli adolescenti possono fare esperienza di vita comunitaria, con coetanei dello stesso sesso, vivere insieme momenti di riflessione, preghiera, attività sportive, ludiche e culturali. Quest'anno le date dei campi sono leggermente cambiate rispetto agli ultimi anni, per dar spazio a più campi, specie nelle fasce di età più richieste. Nel periodo invernale i giovani più disponibili vengono poi invitati a partecipare a degli incontri di formazione sui grandi temi della pace, dell'impegno nella comunità civile, per proseguire un cammino di crescita, ma anche, per coloro che lo desiderano, per prepararsi al servizio educativo nei campi estivi.
L'Opera per la Gioventù «Giorgio La Pira» ha anche un respiro mondiale, come dimostra il «Campo internazionale» che viene organizzato ogni anno per offrire ai giovani presenti, provenienti da culture e religioni diverse, un'occasione di confronto su argomenti come la globalizzazione, la pace e la giustizia, nel contesto della vita comunitaria. Quest'anno il «Campo internazionale» si terrà a «La Vela» dal 14 al 24 agosto sul tema «Sviluppo e speranza» e vedrà la presenza di giovani ortodossi provenienti dalla Russia (con cui negli anni s'è perfezionato un vero rapporto di scambio), ma anche ebrei, arabi (musulmani e cristiani). «I campi internazionali e quelli ordinari - spiega Gabriele Pecchioli, presidente dell'Opera per la Gioventù Giorgio La Pira - sono esperienze molto importanti perché i ragazzi hanno sempre più bisogno di formazione».  Ragazzi, adolescenti, giovanissimi a partire da giugno fino ad agosto potranno trascorrere giorni intensi nei villaggi de' «La Vela», «Il Cimone» e nella «Casa Alpina Firenze», a Rhemes Notre Dame (Valle d'Aosta). Il calendario completo è sul sito dell'Opera www.operalapira.it

GIOVANI, APERTE LE ISCRIZIONI AI CAMPI-SCUOLA DELL'OPERA LA PIRA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento