Italia
stampa

GROSSETO: ANCORA IN COMA FARMACOLOGICO CARABINIERE AGGREDITO DOPO RAVE

(ASCA) - Viene mantenuto in coma farmacologico il carabiniere aggredito ieri, assieme a un collega, da quattro giovani reduci da un rave party in provincia di Grosseto. Ieri un intervento chirurgico effettuato dai medici dell'ospedale di Siena, dove era stato trasportato subito dopo l'aggressione, aveva ridotto l'ematoma alla testa del militare, violentemente colpito a bastonate. Serie le condizioni anche del suo collega, gravemente ferito a un occhio e al volto. I quattro responsabili sono stati rinchiusi in cella: i tre mionorenni nel carcere minorile di Firenze e l'unico maggiorenne (19 anni) nel carcere di Grosseto. Sono accusati di tentato duplice omicidio, rapina, danneggiamento di veicolo militare e resistenza a pubblico ufficiale.

GROSSETO: ANCORA IN COMA FARMACOLOGICO CARABINIERE AGGREDITO DOPO RAVE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento