Italia
stampa

IRAN: ROSSI FIRMA APPELLO CONTRO LAPIDAZIONE SAKINEH, BASTA BARBARIE

Parole chiave: iran (41), pena di morte (57), enrico rossi (422)

(ASCA) - Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, ha firmato l'appello contro la lapidazione di Sakineh Mohammadi Ashtiani, condannata a morte in Iran per un presunto adulterio. “La Toscana - afferma Rossi in un messaggio postato sul suo profilo in Facebook - è terra di diritti e di rispetto delle persone. Fu il primo Stato al mondo ad abolire la pena di morte, nel 1786. Continuiamo a lottare e ad impegnarci perché questa barbarie scompaia per sempre dalla storia. Per questo ho firmato l'appello contro la lapidazione di Sakineh Mohammadi Ashtiani e invito anche voi a fare altrettanto”.

IRAN: ROSSI FIRMA APPELLO CONTRO LAPIDAZIONE SAKINEH, BASTA BARBARIE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento