Italia
stampa

Cattolici e politica: incontro a Todi; Costalli (mcl), ritrovare la fiducia della gente

"È necessario che la politica recuperi la sua centralità decisionale". Lo ha detto oggi il presidente del Movimento Cristiano Lavoratori intervenendo al convegno organizzato dall’Mcl e dalla Fondazione Italiana Europa Popolare a Roma, in vista dell’appuntamento di Todi (21 e 22 ottobre)

Parole chiave: todi (9)

«È necessario che la politica recuperi la sua centralità decisionale e il suo rapporto fiduciario con la gente e con il popolo, che dobbiamo mettere in condizione di ritrovare la fiducia necessaria per partecipare nella politica e nelle istituzioni. In questo senso la mobilitazione dei movimenti cattolici che ha dato vita all‘esperienza di Todi può costituire un contributo prezioso». Lo ha detto oggi il presidente del Movimento Cristiano Lavoratori (Mcl), Carlo Costalli, intervenendo al convegno organizzato dall’Mcl e dalla Fondazione Italiana Europa Popolare a Roma, in vista dell’appuntamento di Todi (21 e 22 ottobre), sul tema: “Democrazia e nuovi poteri”. Presente all’incontro, oltre a Cesare Mirabelli e Dario Antiseri, anche il ministro per i Beni Culturali, Lorenzo Ornaghi, che ha auspicato per i cattolici “un’azione politica a lungo termine, basata sulla cultura: i partiti non sono più gli unici luoghi della politica, occorre che i cattolici sappiano ritrovare i luoghi della cultura”, tra cui le stesse aggregazioni ecclesiali, la famiglia, la scuola, i mezzi della comunicazione. Del ruolo dei cattolici in politica ha parlato anche il filosofo Dario Antiseri che ha invitato tutti a recuperare la lezione politica data da Alcide De Gasperi che “con il suo partito ha salvato il Paese”. (Sir)

Fonte: Sir
Incontro a Todi; Costalli (mcl), ritrovare la fiducia della gente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento