Italia
stampa

Incontro dei vescovi e sindaci del Mediterraneo a Firenze, invitato anche il presidente Mattarella

Il presidente della repubblica Sergio Mattarella è stato invitato per la celebrazione eucaristica che Papa Francesco celebrerà il 27 febbraio, a conclusione dell'incontro dei vescovi e dei sindaci del Mediterraneo. La risposta si avrà dopo il giuramento del Capo dello Stato.

Mattarella

Lo rende noto la Cei, con una nota in cui si legge che "il Cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, in accordo con il Sindaco di Firenze, Dott. Dario Nardella, ha invitato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla Celebrazione Eucaristica presieduta da Papa Francesco a conclusione dell’Incontro dei Vescovi e Sindaci del Mediterraneo, che si terrà a Firenze dal 23 al 27 febbraio 2022. Per avere una risposta ufficiale dal Quirinale si dovrà attendere il giuramento del Capo dello Stato".“La presenza del Capo dello Stato, se accetterà il nostro invito – sottolinea Bassetti – darà ancora più rilievo alla riflessione condivisa sul sentiero tracciato da Giorgio La Pira. Calando più a fondo i temi discussi nell’esperienza di Bari del 2020, è nostro desiderio infatti proporre nuovi passi insieme per far sì che la pace diventi realtà in tutta l’area mediterranea”.“Mi auguro di cuore – afferma il Sindaco Nardella – che il Presidente Mattarella possa venire a Firenze replicando la sua bellissima partecipazione all’Incontro dei Vescovi a Bari. Questa volta avremo in più la presenza dei Sindaci del Mediterraneo che conferirebbe all'incontro con il Capo dello Stato un significato di grandissimo livello politico e istituzionale”.

Fonte: Comunicato stampa
Incontro dei vescovi e sindaci del Mediterraneo a Firenze, invitato anche il presidente Mattarella
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento