Italia
stampa

La carta di debito – Tutte le caratteristiche

Siamo abituati a chiamarlo bancomat, anche se in effetti il nome corretto sarebbe carta di debito; una questione di nome per certi versi simile a ciò che avviene con i cacciavite esagonali, che solitamente tutti chiamiamo brugole. Anche le carte di debito sono cambiate negli ultimi tempi; alcune consentono di saldare il conto senza contatto, o anche di utilizzarle come metodo di pagamento per le spese online.

Percorsi: Economia

Le caratteristiche di una carta di debito

Ovviamente non esiste una carta di debito perfetta, quella ideale, la migliore in senso assoluto. Sarebbe meglio parlare della carta di debito più adatta e utile al singolo utilizzatore. Ci sono però caratteristiche che stanno diventando sempre più interessanti; una buona parte di queste le possiamo trovare descritte qui: https://www.nexi.it/privati/offerta/carte-di-debito.html. Una carta di debito moderna deve offrire dei servizi, ulteriori rispetto a quelli classici; che di base sono: poter pagare il conto presso il POS di un negozio o di un ristorante e prelevare dei contanti da uno sportello ATM.

Caratteristiche evolute
Quelle appena citate sono i servizi di base offerti da una carta di debito. Sempre più spesso però si ha la necessità di avere a disposizione anche altre tipologie di servizi. Come ad esempio la possibilità di pagare il conto presso un e-commerce. Ormai da diversi anni il numero di acquirenti digitali in Italia sta mostrando un rapido aumento che ha ricevuto un’ulteriore spinta durante i primi periodi di lock down correlati alla pandemia da coronavirus. Avere una carta di debito che consente anche i pagamenti online, magari non solo in Italia ma su tutti gli e-commerce disponibili, è di certo una comodità di cui tanti approfittano. Anche perché molti preferiscono che le spese siano subito addebitate sul conto corrente, come avviene con il classico bancomat: questo permette di tenere più facilmente sotto controllo le spese.

I pagamenti tramite mobile
Non solo una buona carta di debito oggi permette di collegare la tessera a un qualsiasi metodo di pagamento mobile, come Googlepay o Apple pay. Grazie a questo semplice servizio si può pagare alla cassa del supermercato utilizzando lo smartphone o lo smartwatch; oppure si possono fare acquisti online usando il telefonino e l’app di pagamento correlata al sistema operativo dello stesso. Attraverso le nuove App è poi possibile anche controllare i pagamenti fatti con la carta, ricevere denaro dagli amici e dai parenti, verificare il saldo del conto corrente. In più molti clienti apprezzano la disponibilità di messaggi, SMS o via e-mail, da ricevere dopo ogni spesa. Si evitano così errori e piccole truffe.

La carta contactless
Anche i moderni bancomat possono essere contactless, proprio come le migliori carte di credito. Un vantaggio innegabile, soprattutto in questo periodo in cui il contatto tra le persone è poco raccomandabile. Il bancomat contactless si appoggia al POS, senza inserirlo o strisciarlo. Presso le casse più moderne il pagamento avviene rapidamente; in più per pagamenti di importo inferiore ai 50 euro non è neppure necessario inserire il PIN.

La carta di debito – Tutte le caratteristiche
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento