Italia
stampa

MISERICORDIE, A ROCCA DI PAPA L'ASSEMBLEA NAZIONALE

I Governatori delle 733 Misericordie, che in tutta Italia contano oltre 600 mila confratelli, si incontreranno nel prossimo fine settimana a Rocca di Papa (Roma) per l'Assemblea nazionale delle Misericordie d'Italia, l'appuntamento con il quale, ogni anno, i confratelli fanno il punto sull'attività svolta e mettono a fuoco gli obiettivi e le sfide per il futuro.

"L'Assemblea è un appuntamento importante -ha detto il presidente nazionale della Confederazione, Gianfranco Gambelli- perché con esso si traccia la via lungo la quale il nostro movimento intende muoversi, alla luce delle trasformazioni che stanno interessando il mondo del sociale. Saremo impegnati in particolare in un adeguamento statutario che ci consenta di costituire strutture regionali delle Misericordie, perché ormai è a livello regionale che si decidono gran parte delle politiche socio-sanitarie e di welfare. Il grande merito delle Misericordie è quello di aver sempre saputo stare al passo con i tempi, adattandosi alle trasformazioni e rispondendo alle nuove sfide per oltre 750 anni. Vogliamo continuare a farlo."

Durante i lavori si parlerà dell'impegno tradizionale delle Misericordie nel settore socio-sanitario-assistenziale e di quello più recente nella protezione civile. Ma anche dell'attività internazionale, iniziata con il conflitto nei Balcani e che si è fatta ogni anno più intensa. Le Misericordie operano anche nell'Europa dell'est, soprattutto nel sostegno ai piccoli orfani, e in Africa dove, in Ciad, sta nascendo una nuova Misericordia. Dallo scorso anno poi i confratelli sono impegnati, con vari progetti, per la ricostruzione delle zone devastate dallo tsunami nel sud-est asiatico. Da oltre dieci anni inoltre varie Misericordie sono impegnate ad ospitare, per alcune settimane all'anno, bambini e ragazzi provenienti dall'area contaminata dal disastro di Chernobyl.

I lavori dell'assemblea (che si svolgeranno nel Centro Convegni 'Mondo migliore') si apriranno sabato 6 maggio, alle ore 9,00, con la relazione del Presidente nazionale Gianfranco Gambelli. L'assemblea proseguirà poi con il dibattito, centrato in particolare sulle modifiche statutarie in funzione del decentramento istituzionale. La conclusione è prevista per domenica mattina.

I lavori saranno preceduti e introdotti, venerdi 5 maggio, alle 18, da un incontro guidato dal Correttore nazionale Don Roberto Tempestini sulla Enciclica di Papa Benedetto XVI° 'Deus caritas est', cui seguirà una riflessione sull'identità del movimento delle Misericordie. (cs)

MISERICORDIE, A ROCCA DI PAPA L'ASSEMBLEA NAZIONALE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento