Italia
stampa

MISERICORDIE, CONFERMATA L'ASSEMBLEA STATUTARIA DELLA CONFEDERAZIONE

Parole chiave: volontariato (316), misericordie (157)

Una lettera a tutte le Misericordie d'Italia, per “rinnovare con ancora più forza l'invito a partecipare all'Assemblea nazionale”, in programma a Firenze i prossimi 10 e 11 febbraio, quando, al termine di un lungo e complesso cammino, “si approverà finalmente il nuovo Statuto”.
Ad inviarla è il Presidente della Confederazione nazionale delle Misericordie d'Italia, Roberto Trucchi, dopo che il collegio dei Probiviri confederale ha definito nulla la convocazione dell'Assemblea nazionale. Una decisione – rileva Trucchi - resa nota solamente il 31 gennaio, “nonostante l'Assemblea statutaria sia stata fissata già dal 18 novembre scorso”. Segno, secondo il presidente, che “questo è solo l'ultimo atto di una polemica continua e degradante cui il movimento è sottoposto da mesi e che rischia oggi – per l'azione di una ristretta minoranza con l'avallo evidente del Presidente dei Probiviri- di veder paralizzata la Confederazione e stravolte le regole democratiche.”
“Come Presidente della Confederazione – ribatte Trucchi - non posso accettare che sia impedito alle Misericordie di esercitare il proprio diritto di riunirsi, di esprimere la propria opinione, di seguire il percorso indicato all'unanimità all'Assemblea di Montecatini nell'aprile scorso e che vede già fissato da tempo sia l'appuntamento con la riforma dello Statuto, sia il rinnovo degli organi”, previsto per il 23 e 24 giugno prossimo.
Trucchi accusa il Collegio dei Probiviri di essere “protagonista di decisioni fondate, più che su principi di diritto, sull'istinto di operare scelte politiche che non gli competono” e riafferma che “sono le Misericordie, ciascuna nostra Misericordia, che devono oggi riappropriarsi del proprio ruolo di unico e primario soggetto fondante il nostro movimento per aiutarlo a superare quella fase di stallo che mette a rischio l'esistenza stessa della Confederazione.”
“Il momento è davvero grave – conclude il Presidente nazionale -. Non a caso la Chiesa italiana si è espressa in modo forte e determinato sull'esigenza di aprire una nuova stagione per le Misericordie, recuperando unità d'intenti anche attraverso l'approvazione del nuovo Statuto. Confido nella vostra lealtà al movimento e vi aspetto a Firenze per l'Assemblea statutaria.” (cs)
Misericordie, uno statuto per ritrovare unità
Comunicato sui lavori della Cet (30-31 gennaio 2012) (con appello a partecipazione all'Assemblea)

MISERICORDIE, CONFERMATA L'ASSEMBLEA STATUTARIA DELLA CONFEDERAZIONE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento