Italia
stampa

MSAC: «NOI CREDIAMO NELLA SCUOLA», IL MANIFESTO DEGLI STUDENTI DI AC

“Noi crediamo nella scuola!”. È il titolo del Manifesto che i partecipanti alla Scuola di formazione per studenti, organizzata dal Msac (Movimento studenti di Azione cattolica) a Chianciano dal 13 al 15 aprile, consegneranno al ministro della Pubblica istruzione, Giuseppe Fioroni, il 14 aprile. Il Manifesto, realizzato dai circoli locali del Msac, rappresenta l'impegno degli studenti di Ac per una scuola “che metta al centro la persona, ci dia voglia di futuro, sia al servizio della crescita di tutti noi giovani, educandoci a essere cittadini capaci di offrire il proprio contributo per il progresso culturale, sociale ed economico del Paese, dell'Europa e del mondo”. “La scuola serve – si legge nel Manifesto - perché ci fa amare il sapere, fa crescere in noi quella sana curiosità che permette agli uomini il progresso sociale, culturale e scientifico”. Tra le esigenze del sistema scolastico, nel Manifesto, gli studenti hanno inserito una nuova “attenzione politica”, una “seria e globale riforma dei saperi”, una verifica del funzionamento degli organi collegiali al fine di favorire “l'attivo protagonismo degli studenti”. Il Manifesto si conclude con l'impegno “ad abitare le nostre scuole”, “a vivere lo studio come servizio alla crescita di ciascuno e come dono da condividere con gli altri”, “a vivere la scuola come palestra di democrazia”, a “costruire la scuola che serve”.

Sir

MSAC: «NOI CREDIAMO NELLA SCUOLA», IL MANIFESTO DEGLI STUDENTI DI AC
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento