Italia
stampa

Migranti: sindaco Pozzallo, «Salvini ha attenuato i toni. Sono ottimista». E gli regala libro di La Pira

In un'intervista a InBlu Radio il sindaco di Pozzallo racconta delle sue preoccupazioni per la visita del neo ministro degli interni al quale ha regalato un libro di La Pira: «speriamo riesca a leggerlo».

Matteo Salvini a Pozzallo

«Ero molto preoccupato per le affermazioni del ministro dell'Interno a Vicenza e in altri parti d'Italia. Ma a Pozzallo Salvini ha attenuato molto questi toni perché è venuto a contatto con una realtà che ha saputo coniugare molto bene in questi ultimi mesi l'accoglienza con la legalità». Lo ha detto il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, in un'intervista a InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei.

«La problematica dell'accoglienza dei migranti - ha aggiunto il sindaco - non si liquida con degli spot realizzati per colpire l'opinione pubblica. Non sarà così semplice e penso che il neo ministro Salvini piano piano se ne renderà conto».

«Non dimentichiamo mai - ha ricordato il sindaco di Pozzallo - di essere la città che ha dato i natali a uno dei più grandi uomini del secolo passato. Per questo a Salvini ho regalato un libro di Giorgio La Pira che speriamo riesca a leggere. La Pira forse è l'uomo politico meno studiato e meriterebbe un po' di attenzione».

«Il ministro Salvini visitando l'hotspot - ha sottolineato Ammatuna - si è reso conto del funzionamento della struttura che ha saputo coniugare una grande efficienza. Qui si seguono tutte le procedure internazionali e non sfugge un solo migrante che sbarca dalle navi. Qui c'è anche una grande umanità dei nostri operatori. Anche per un uomo duro come Salvini non sarà facile dimenticare questa visita a Pozzallo e penso che lo farà riflettere. Salvini ha attenuato molto i toni. Gli ho detto che non la pensavo come lui. E mi ha detto che dobbiamo comunque collaborare. Mi ha dato anche il suo numero di telefono. Continuare in questo opera di interlocuzione è indispensabile per affrontare queste problematiche».

«Quella di Salvini - ha concluso il sindaco - è stata una visita anomala perché non ha seguito i protocolli ufficiali. Noi non eravamo stati avvisati ma dall'incontro il neo ministro ho avuto una buona sensazione e sono più ottimista rispetto a qualche giorno fa».

Fonte: Sir
Migranti: sindaco Pozzallo, «Salvini ha attenuato i toni. Sono ottimista». E gli regala libro di La Pira
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento