Italia
stampa

Misericordie: Roberto Trucchi confermato vicepresidente dell'Unione mondiale

Il presidente della Confederazione nazionale delle Misericordie d'Italia, Roberto Trucchi, è stato riconfermato vicepresidente dell'Unione mondiale delle Misericordie. A sancirlo il XII Congresso mondiale delle Misericordie terminato quest'oggi a Macao, in Cina. 

Percorsi: Misericordie
Congresso mondiale delle Misericordie (Foto Sir)

Conferma anche alla presidenza mondiale con un nuovo mandato per il portoghese Manuel de Lemos, mentre a Trucchi è stata anche assegnata la delega per l'Europa. Il consigliere di presidenza Stefano Santangeli è stato nominato nella Commissione mondiale delle Misericordie per la formazione e educazione.

«Durante il congresso - spiega una nota - si è nuovamente parlato dei valori comuni e dei principi che legano tutte le Misericordie presenti nel mondo a partire dalla prima, la Misericordia di Firenze, nata ben otto secoli fa». Il presidente Trucchi è intervenuto sul fenomeno dell'invecchiamento della popolazione in Europa e le sue conseguenze, ricevendo apprezzamento da tutti i partecipanti.

Nella giornata di ieri, Trucchi è stato ricevuto insieme a de Lemos dal presidente della Ragione di Macao, rappresentante del governo cinese. Nei prossimi giorni, presidente e membri del consiglio di presidenza della Confederazione parteciperanno alle celebrazioni per i 450 anni della Misericordia di Macao.

Il prossimo appuntamento per le Misericordie di tutto il mondo è fissato per il 2022 in Brasile.

Fonte: Sir
Misericordie: Roberto Trucchi confermato vicepresidente dell'Unione mondiale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento