Italia
stampa

Morto Nedo Fiano: il cordoglio del presidente Giani e dell’assessora Nardini

La vicinanza della Regione Toscana alla famiglia di uno degli ultimi sopravvissuti di Auschwitz

Morto Nedo Fiano: il cordoglio del presidente Giani e dell’assessora Nardini

"Se ne va un testimone autentico del Novecento, che ha conosciuto e ha saputo resistere all'orrore nazista. Punto di riferimento per le coscienze libere e interprete vero di libertà e democrazia". Così il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, nell’apprendere la notizia della scomparsa di Nedo Fiano, uno degli ultimi testimoni dell’Olocausto. "Nedo Fiano era uno degli ultimi sopravvissuti di Auschwitz e ha portato avanti per tutta la vita la missione di raccontare e di testimoniare ciò che è stato l'orrore e l'abisso dell'Olocausto - ricorda l’assessora Alessandra Nardini con delega alla cultura della memoria -. La scomparsa di questi ultimi testimoni impone ancora di più a noi generazioni successive e alle istituzioni il dovere di coltivare, proteggere e diffondere la memoria di ciò che è stato, affinché non sia mai più. Al figlio Emanuele e alla famiglia rivolgo un pensiero di sincera partecipazione e cordoglio".

Fonte: Comunicato stampa
Morto Nedo Fiano: il cordoglio del presidente Giani e dell’assessora Nardini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento