Italia
stampa

NAUFRAGIO CONCORDIA: IL VESCOVO, "UN MESSAGGIO DI SPERANZA PER I DISPERSI"

Parole chiave: naufragio concordia (144), mare (198)

"Non precipitiamoci a creare figure diaboliche o angeliche - ha detto il vescovo - qui io porto un messaggio di speranza per i dispersi, messaggio che può sembrare ingenuo ma ricordiamoci che siamo uomini di speranza". Lo ha detto monsignor Guglielmo Borghetti, vescovo di Pitigliano-Sovana-Orbetello, in visita all'Isola del Giglio. "Facciamo silenzio e aspettiamo - ha aggiunto -. Guardiamoci dentro: una volta nella vita tutti noi abbiamo fatto fare naufragio al nostro senso di responsabilità". Il Vescovo ha benedetto infine il relitto della Costa Concordia. "Una benedizione - ha detto mons. Borghetti – per coloro che stanno lavorando, per coloro che speriamo di ritrovare vivi e per coloro che sono già nelle mani del Padre".

NAUFRAGIO CONCORDIA: IL VESCOVO, "UN MESSAGGIO DI SPERANZA PER I DISPERSI"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento