Italia
stampa

Olimpiadi 2026 a Milano e Cortina. Rossini (Acli), «è la prova che il Sistema Italia vince quando c'è un progetto credibile»

Vince l'Italia a Losanna. Le Olimpiadi invernali del 2026 si svolgeranno a Milano e Cortina. Lo ha deciso il Cio, preferendo la candidatura italiana a quella di Stoccolma-Aare per 47 voti a 34 al primo turno. Il commento del presidente nazionale delle Acli

Percorsi: Acli - Italia - Milano - Olimpiadi - Sport
Il presidente delle Acli Rossini (Foto Sir)

L'Italia torneerà ad organizzare un'edizione delle Olimpiadi, 20 anni dopo i Giochi invernali di Torino 2006 e sarà la terza volta d'inverno dopo la prima a Cortina nel 1956. Campane a festa a Cortina, gioia davanti al maxischermo a Milano.

«La decisione del Comitato olimpico internazionale è la prova che il Sistema Italia vince nelle istituzioni sovranazionali quando c'è un progetto credibile, frutto del lavoro e dell'interazione tra pubblico e privato, sostenuto da tutti siamo molto contenti anche per il ritorno economico perché l'appuntamento del 2026 sarà un'occasione per costruire infrastrutture e creare nuovi posti di lavoro». Lo ha affermato Roberto Rossini, presidente nazionale delle Acli, ieri sera, dopo la vittoria della candidatura di Milano e Cortina come sedi delle Olimpiadi 2026.

«Esprimiamo grande soddisfazione per l'assegnazione delle Olimpiadi invernali del 2026 all'Italia - ha dichiarato il presidente di Us Acli, Damiano Lembo  -: è un segnale importante per tutto lo sport italiano che ci spinge a rilanciare la nostra attività dove ai valori sportivi si accompagnano quelli di inclusione e fratellanza».

Fonte: Sir
Olimpiadi 2026. Rossini (Acli), «Sistema Italia vince quando c'è progetto credibile»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento