Italia
stampa

PARITÀ SCOLASTICA: FORUM FAMIGLIE, SODDISFAZIONE PER DECISIONE CORTE COSTITUZIONALE SU REFERENDUM

"Viva soddisfazione" per la decisione della Corte Costituzionale di dichiarare inammissibile il referendum popolare per l'abrogazione parziale della legge 62/2000 sulla parità scolastica e il diritto allo studio viene espressa oggi dal Forum delle associazioni familiari, che nei giorni scorsi si era costituito come comitato per il "no" a tale referendum. "Questo referendum e l'eventuale vittoria dei sì – afferma Luisa Santolini, presidente del Forum – rischiava di limitare irrimediabilmente la libertà delle famiglie nell'espletamento della propria scelta educativa. Non può quindi non farci piacere vedere oggi riconosciute le ragioni della nostra opposizione".

"Il venir meno della legge sulla parità scolastica – aggiunge Santolini – avrebbe avuto delle gravissime ripercussioni anche sull'intero sistema formativo italiano che si sarebbe ulteriormente allontanato dall'Europa. In tutti i Paesi, infatti, viene garantita un'offerta educativa differenziata, basata su un mix di scuole statali e non statali. L'Italia è, su questa strada, già fortemente in ritardo, e cancellare la legge del 2000 avrebbe non solo azzerato quanto liberamente e democraticamente sancito dal Parlamento, ma anche contraddetto i trattati europei sottoscritti pure dallo Stato italiano".
Sir

PARITÀ SCOLASTICA: FORUM FAMIGLIE, SODDISFAZIONE PER DECISIONE CORTE COSTITUZIONALE SU REFERENDUM
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento