Italia
stampa

PENSIONI: RAPPORTO ISTAT/INPS, OLTRE IL 45% SOTTO I 500 EURO AL MESE

Parole chiave: pensioni (31)

Nel 2008 l'importo complessivo annuo delle prestazioni pensionistiche previdenziali e assistenziali erogate in Italia è di 241.109 milioni di euro, pari al 15,38% del prodotto interno lordo (+0,31% rispetto al valore dell'indicatore calcolato per il 2007) mentre la spesa complessiva è aumentata del 3,5% rispetto al 2007. È quanto emerge dalle rilevazioni annuali sui trattamenti pensionistici e sui loro beneficiari condotte dall'Istat in collaborazione con l'Istituto nazionale della previdenza sociale (Inps). Secondo i dati del rapporto presentato oggi, il 45,9% delle pensioni ha importi mensili inferiori a 500 euro e il 26% ha importi mensili compresi tra 500 e 1.000 euro. Un ulteriore 13,4% di pensioni vigenti al 31 dicembre 2008 presenta importi compresi tra 1.000 e 1.500 euro mensili e il restante 14,7% del totale ha importi mensili superiori a 1.500 euro. Quanto all'età di coloro che percepiscono un assegno dallo Stato, il 69,9% dei pensionati ha più di 64 anni mentre una quota abbastanza consistente è costituita dai percettori appartenenti alla classe di età immediatamente inferiore a quella normalmente individuata come soglia della vecchiaia: il 26,6% dei pensionati ha infatti un'età compresa tra 40 e 64 anni e il 3,7% ha meno di 40 anni. (Sir)

PENSIONI: RAPPORTO ISTAT/INPS, OLTRE IL 45% SOTTO I 500 EURO AL MESE
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento