Italia
stampa

Pensioni: Inps, il 71,8% sotto i 1.000 euro. L’età media dei pensionati è di 73,9 anni

Oltre 12 milioni e 800mila (il 71,8%) pensioni delle 17.886.623 vigenti al 1° gennaio 2018 sono di un importo inferiore ai 1.000 euro. Tra le pensioni percepite dalle donne, la percentuale sale addirittura all’85,6%. Sono solo alcuni dei dati diffusi oggi dall’Inps nel suo Osservatorio sulle pensioni nel quale viene anche indicato che la spesa complessiva per l’anno in corso è pari a 200,5 miliardi di euro, in aumento dell’1,57% sul 2017.

Percorsi: Anziani - Lavoro - Welfare
Pensionati (Foto Sir)

Nello scorso anno sono state liquidate 1.112.163 pensioni delle quali poco meno della metà (49,7%) di natura assistenziale. Gli importi annualizzati, stanziati per le nuove liquidate del 2017 ammontano a 10,8 miliardi di euro, che rappresenta circa il 5,4% dell’importo complessivo annuo in pagamento al 1° gennaio 2018. Circa il 77,5% delle pensioni di anzianità/anticipate sono state erogate a soggetti di sesso maschile, percentuale che si abbassa al 35,3% per le pensioni di vecchiaia. Ad inizio 2018 è l’Italia settentrionale, con il 48% del totale, ad usufruire del maggior numero di prestazioni pensionistiche; il 19,2% viene erogato al Centro, mentre il 30,6% in Italia meridionale e isole; il restante 2,2% (392.076 pensioni) viene erogato a soggetti residenti all’estero. Passando alla distribuzione territoriale degli importi erogati, l’Inps rileva che il 55,1% delle somme stanziate a inizio anno sono destinate all’Italia settentrionale (per quelle di vecchiaia si passa al 60,1%), il 24,6% all’Italia meridionale e le isole (per la categoria Pensioni e assegni sociali la percentuale passa al 54,2%), il 19,7% all’Italia centrale ed infine lo 0,6% a soggetti residenti all’estero.

Per quanto riguarda l’entità degli importi, il 62,2% delle pensioni è inferiore a 750 euro. Secondo l’Inps, «questa percentuale, che per le donne raggiunge il al 75,5%, costituisce solo una misura indicativa della ‘povertà’, per il fatto che molti pensionati sono titolari di più prestazioni pensionistiche o comunque di altri redditi». Delle 11.117.947 pensioni con importo inferiore a 750 euro, solo il 44,3% (4.930.423) beneficia di prestazioni legate a requisiti reddituali bassi, quali integrazione al minimo, maggiorazioni sociali, pensioni e assegni sociali e pensioni di invalidità civile. L’età media dei pensionati è 73,9 anni (71,3 anni per gli uomini e 75,9 anni per le donne).

Fonte: Sir
Pensioni: Inps, il 71,8% sotto i 1.000 euro. L’età media dei pensionati è di 73,9 anni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento