Italia
stampa

Pontificia Università Urbaniana: padre Leonardo Sileo confermato rettore

Il prefetto della Congregazione per l’educazione cattolica, card. Giuseppe Versaldi, ha confermato, anche per il prossimo triennio, la nomina a rettore della Pontificia Università Urbaniana di padre Leonardo Sileo, ratificando l’elezione da parte del senato accademico e dei docenti ordinari e straordinari.

Il card. Luis Antonio Gokim Tagle, gran cancelliere della Pontificia Università Urbaniana e prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, ha comunicato tale nomina a padre Sileo accompagnandola con un ringraziamento per il lavoro fin qui svolto nel primo mandato durante il quale ha dovuto affrontare la difficile situazione causata dalla pandemia e la riorganizzazione della didattica nelle modalità previste dalle misure anti contagio. Sileo ha iniziato il suo impegno come docente nel 1986 nella Facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Antonianum, poi presso l’Urbaniana dal 1998, dove è divenuto nel 2013 professore ordinario della Facoltà di Filosofia sulla cattedra di Storia della Filosofia medievale. Ha ricoperto la carica di direttore della Casa Editrice universitaria Urbaniana University Press e ha assunto la responsabilità dell’Ufficio della Qualità, iniziando l’applicazione dei processi di autovalutazione e implementazione della qualità secondo i criteri del Processo di Bologna.
La comunità accademica dell’Urbaniana, nel darne notizia, esprime “soddisfazione per la nomina e formula i più sentiti auguri per il proseguimento del suo impegno a vantaggio della crescita umana, spirituale e culturale della famiglia Urbaniana”.

Fonte: Sir
Pontificia Università Urbaniana: padre Leonardo Sileo confermato rettore
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento