Italia
stampa

Primo Maggio: Patriarca (Anla), “ripartire dal lavoro, su cui è fondata la Repubblica”

“Ringraziamo il Presidente della Repubblica per la cerimonia della Festa del Lavoro che si terrà sabato 1° maggio al Quirinale. Questa cerimonia assume oggi un duplice valore: il desiderio di ricominciare la pienezza della vita istituzionale – nel 2020 non è stato possibile tenere questa cerimonia a causa della pandemia – e ripartire dal lavoro, su cui è fondata la Repubblica”. È quanto dichiara il presidente nazionale di Anla, Associazione nazionale lavoratori anziani d’azienda, Edoardo Patriarca in merito alla festa del Lavoro di domani al Quirinale, durante la quale lo stesso Patriarca, su invito della Presidenza della Repubblica, terrà un intervento. 

Percorsi: Italia - Lavoro
Edoardo Patriarca

La cerimonia verrà trasmessa a partire dalle ore 11.00  in diretta su Rai 1 e streaming. “Desidero ricordare in questa occasione anche i nuovi Maestri del Lavoro, che per tradizione ogni anno ricevevano la Stella al merito del lavoro proprio il 1° maggio” ricorda il presidente Patriarca. “Anla concorre al conferimento di questa onorificenza in virtù della legge 5 febbraio 1992, n. 143. Come Associazione Nazionale Lavoratori Anziani sosteniamo l’importanza del dialogo fra le generazioni e attraverso di esso la condivisione di esperienza, saggezza e saperi dai più anziani ai più giovani, per la costruzione del bene comune. Auspichiamo che presto le condizioni sanitarie consentano di riprendere la tradizionale consegna delle Stelle al merito del lavoro”.

Fonte: Sir
Primo Maggio: Patriarca (Anla), “ripartire dal lavoro, su cui è fondata la Repubblica”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento