Italia
stampa

Referendum, vince il sì con il 69,64%

69,64% per il sì, 30,36% per il no: questo il risultato del referendum sul taglio dei parlamentari al termine dello scrutinio in tutte le 61.622 sezioni del Paese.

referendum

Un’affermazione consistente, anche se decisamente inferiore rispetto alle indicazioni di voto ufficiali (ma in diversi casi piuttosto tiepide) delle forze politiche. In termini numerici, i voti a favore della riduzione del numero dei deputati a 400 e dei senatori eletti a 200 sono stati 17 milioni 168 mila 494, mentre i contrari si sono fermati a 7 milioni 484 mila 941.

Alle prossime elezioni politiche (che dovrebbero tenersi nel 2023, salvo scioglimenti anticipati delle Camere) andremo quindi a eleggere in totale 600 parlamentari, contro i 630 deputati e i 315 senatori della tornata precedente, mentre è previsto un numero massimo di cinque senatori a vita.

La legge elettorale dovrà essere necessariamente modificata, anche solo per adeguare collegi e circoscrizioni ai nuovi numeri: ma probabilmente si andrà verso un impianto completamente nuovo rispetto al Rosatellum, la cui messa a punto costituirà con tutta probabilità un nuovo banco di prova nei rapporti tra i partiti, specialmente quelli di maggioranza.

Fonte: Tog
Referendum, vince il sì con il 69,64%
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento