Italia
stampa

SABATO IN SINAGOGA: N.HOFMANN (COMM. RAPPORTI EBRAISMO), UNA BUONA INIZIATIVA

"Una buona iniziativa" così padre Norbert Hofmann, segretario della Commissione per i rapporti religiosi con l'ebraismo, giudica la proposta, maturata in uno scambio di lettere tra il giornalista Gad Lerner e il direttore del quotidiano cattolico ‘Avvenire', Dino Boffo, di recarsi domani in sinagoga per partecipare alla preghiera in segno di solidarietà alle comunità ebraiche dopo gli attentati ad Istanbul. "Nel rispetto del credo di ognuno e dunque evitando ogni sincretismo – dichiara al Sir padre Hofmann – possiamo pregare insieme. Si tratta di un buon segno che rivela la ‘voglia' di pace dei fedeli delle grandi religioni. Dobbiamo restare uniti contro il terrorismo".

L'iniziativa di Boffo e Lerner segue una simile che si è svolta proprio in Turchia, tre giorni prima l'attentato alle sinagoghe e rivelata al Sir da mons. Georges Marovitch, segretario della Nunziatura apostolica in Turchia e da padre Lorenzo Piretto, vicario generale di Istanbul: "Il gran Rabbino di Turchia, Iasak Haleva, - riferiscono - aveva invitato in sinagoga, quale segno di fratellanza, rappresentanti cristiani e islamici per l'‘iftar' (la cena di rottura del digiuno di Ramadan). Si è trattato di un incontro di preghiera e di condivisione che testimonia l'impegno delle tre grandi religioni a camminare insieme sulla via del dialogo. Un'altra iniziativa di preghiera comune tra cristiani, ebrei e musulmani dinanzi le due sinagoghe distrutte dalle bombe, prevista per domani è stata invece rimandata a causa di problemi di sicurezza, dopo le bombe al consolato britannico".
Sir

SABATO IN SINAGOGA: N.HOFMANN (COMM. RAPPORTI EBRAISMO), UNA BUONA INIZIATIVA
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento