Italia
stampa

SAVE THE CHILDREN, PIANTE IN 500 PIAZZE PER SALVARE BAMBINI DEI PAESI POVERI

Acquistare una pianta per "riscrivere il futuro di 8 milioni di bambini in paesi in guerra". E' quanto si propone di fare la campagna "Riscriviamo il Futuro", la sfida lanciata da Save the children per salvare i bambini a rischio nei paesi poveri, che prevede per oggi e domani una raccolta di fondi in 500 piazze di tutta Italia. Il ricavato dell'iniziativa "Le piante insegnano", ricorda l'associazione, assicurerà entro il 2010 l'accesso ad una educazione di qualità a milioni di bambini. "Siamo consapevoli che si tratta di una sfida ambiziosa ma la posta in gioco è il diritto fondamentale all'istruzione, ovvero alla prospettiva di un futuro diverso e migliore per milioni di bambini e bambine", ha commentato Valerio Neri, direttore generale di Save the Children. "Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo programmato di investire 450 milioni di dollari in tutto il mondo - conclude Valerio Neri - ma siamo sicuri che non ci mancherà l'aiuto e il supporto di tante persone generose". Formazione di insegnanti, corsi di apprendimento rapido, fornitura di libri, ricostruzione di scuole. E' in sintesi quanto Save the Children intende fare per riscrivere il futuro di 8 milioni di bambine e bambini. I soldi raccolti in Italia andranno, in particolare, a beneficio di 3 progetti educativi in Afghanistan, Repubblica Democratica del Congo e Sud Sudan. Sempre a sostegno di "Riscriviamo il futuro", inoltre, sarà possibile, fino al 31 ottobre, inviare un sms solidale al numero 48587. (ANSA).

SAVE THE CHILDREN, PIANTE IN 500 PIAZZE PER SALVARE BAMBINI DEI PAESI POVERI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento