Italia
stampa

SCIENZA E VITA: FECONDAZIONE ETEROLOGA ILLEGITTIMA ANCHE PER CORTE DI STRASURGO

Parole chiave: embrione (51), vita (162), corte giustizia ue (7), scienza & vita (60)

“La sentenza della Corte di Strasburgo dichiara illegittima la fecondazione artificiale eterologa”. Questo il primo commento di Lucio Romano, copresidente nazionale dell'Associazione Scienza & Vita, alla sentenza della Grand Chambre di Strasburgo che stabilisce che il divieto di fecondazione eterologa non viola la Convenzione europea dei Diritti dell'uomo. “Nella fattispecie - continua Romano - il divieto di fecondazione eterologa pone le sue basi sulla necessità di tenere conto che la ‘dissociazione' di maternità e di paternità, propria della tecnica, crea dei rapporti del tutto diversi rispetto a quelli che si determinano con l'adozione. La Corte evidenzia in maniera inequivocabile la prevalenza di un principio fondamentale del diritto: la certezza dell'identità genitoriale”. “Ancora una volta, nel giro di pochi giorni, dopo la recente sentenza sulla non brevettabilità degli embrioni – conclude il copresidente di Scienza & Vita - un organismo internazionale si pronuncia con chiarezza su temi eticamente sensibili e con argomentazioni rigorosamente laiche. I giudici hanno ribadito che non tutto ciò che è scientificamente possibile è anche eticamente lecito”. (Sir)

SCIENZA E VITA: FECONDAZIONE ETEROLOGA ILLEGITTIMA ANCHE PER CORTE DI STRASURGO
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento