Italia
stampa

TRAGEDIA A VIAREGGIO, MARTEDI' 7 LUGLIO I FUNERALI DI STATO ALLA PRESENZA DI NAPOLITANO; TRAFERITE IN MAROCCO SETTE SALME

Parole chiave: viareggio (80)

Si terranno martedì 7 luglio, alle 11, allo Stadio dei Pini di Viareggio, i funerali di stato per le vittime dell'incidente ferroviario di Viareggio. Sarà presente, secondo quanto reso noto in un comunicato dal sindaco Luca Lunardini, anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, assieme alle più alte cariche dello Stato. Già da oggi pomeriggio i parenti hanno la possibilità di salutare i loro cari nella camera mortuaria dell'ospedale della Versilia, dove sono stati trasferite anche le persone decedute presso altri ospedali. La camera ardente verrà invece allestita nel Palazzetto dello Sport e dovrebbe essere pronta per lunedì mattina.
Intanto nel pomeriggio un aereo messo a disposizione dal re del Marocco sta riportando in patria le salme di sette delle vittime, tutte di nazionalità marocchina, per le esequie. Sono i famigliari di Ibi Ayad (unica sopravvissuta), che nell'incendio ha perduto la sorellina di 3 anni Iman, il fratello diciassettenne Hamza, il padre Mohamed e la madre Aziza Abou Talib; Noureddin e Amdula Boumalahaf e Moussafar Rachid.
Il bilancio delle vittime è salito a 22, tutte identificate: Maria Luisa Carmazzi, Ilaria Mazzoni, Elana Iacopini, Lorenzo Piagentini, Ana Habic, Rosario Campo, Aboutalib Aziza, Hamza Ayad, Iman Ayad, Mohamed Ayad, Emanuela Milazzo, Nouredine Boumalhaf, Boumalhaf Abdellatif, Oliva Magdalena Cruz Ruiz, Antonio Farnocchia, Moussafar Rachid, Nadia Bernacchi, Claudio Bonuccelli, Michela Mazzoni, Luca Piagentini, Mario Pucci, Stefania Maccioni. Tre di questi (Emanuela Milazzo, Oliva Magdalena Cruz Ruiz, Antonio Farnocchia) facevano parte della lista di dispersi diffusa due giorni fa dalla procura di Lucca. Le vittime di cui si conosce l'identità, ma che non sono ufficialmente state ancora identificate dagli organi di polizia, sono quattro e sono: Luca Piagentini, Mario Pucci, Claudio Bonuccelli, Stefania Maccioni. Ci sono ancora due corpi carbonizzati da identificare. Inoltre c'è ancora un disperso: Andrea Falorni, 50 anni, che al momento dell'esplosione, era a portare fuori il cane. Di lui non è stato trovato alcun resto. Nell'incendio è morta la moglie Maria Luisa Carmazzi, 49 anni.
Per quanto riguarda i feriti sono 16 quelli ricoverati in prognosi riservata negli ospedali del centro-nord d'Italia. Le situazioni più critiche riguarderebbero almeno tre di questi.

TRAGEDIA A VIAREGGIO, MARTEDI' 7 LUGLIO I FUNERALI DI STATO ALLA PRESENZA DI NAPOLITANO; TRAFERITE IN MAROCCO SETTE SALME
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento