Italia
stampa

Tav: Mcl aderisce all’iniziativa «Sì, Torino va avanti». Costalli, «nuova linea è strategica»

Anche il Movimento cristiano lavoratori (Mcl) aderisce alla manifestazione che si svolge oggi, promossa per «riaffermare che Torino non può fermarsi e che il rifiuto del nuovo collegamento ferroviario con Lione va in ogni modo scongiurato».

Percorsi: Governo - Infrastrutture - Mcl
Carlo Costalli

Bocciando la scelta della maggioranza pentastellata di esprimere l’opposizione del Consiglio comunale alla Tav, il presidente del Mcl, Carlo Costalli, spiega che «quanto approvato è un oltraggio al futuro della nostra città, delle imprese, dei lavoratori». «È un colpo basso per il territorio e per le sue speranze di ripresa». Il numero uno del movimento evidenzia che «non possiamo stare a guardare la distruzione del nostro futuro di cittadini».

«Invitando al dialogo ma non transigendo sulla strategicità della realizzazione della nuova linea. Sentiamo, a propositivo della verifica dell’utilità dell’opera, continui riferimenti all’analisi costi-benefici, temiamo che non si stiano considerando le negative ricadute concretissime non solo sui numeri macroeconomici ma anche nelle condizioni di lavoratori e consumatori, oltre che il rischio di isolarci dall’Europa e ridurre il nostro peso specifico sullo scenario globale. Per questo, una delegazione di nostri dirigenti e militanti sarà in piazza».

Fonte: Sir
Tav: Mcl aderisce all’iniziativa «Sì, Torino va avanti». Costalli, «nuova linea è strategica»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento