Italia
stampa

Terremoto a Catania: Caritas, solidarietà e disponibilità alle comunità etnee colpite dal terremoto

La Caritas diocesana di Catania esprime vicinanza e solidarietà alle comunità etnee colpite dalla scossa di terremoto di magnitudo 4.8 arrivata alle 3 di notte, con epicentro tra Viagrande e Trecastagni in provincia di Catania. 

Percorsi: Caritas - Sicilia - Terremoti
Effetti del terremoto nel catanese (Foto Sir)

Un profondo ringraziamento, si legge in una nota diffusa poco fa dall’Organismo ecclesiale, è diretto a Caritas Italiana e alle altre Caritas diocesane per la piena disponibilità a collaborare espressa nel corso della giornata. Nella mattinata di oggi, l’arcivescovo di Catania, mons. Salvatore Gristina, si è recato nei territori colpiti, in particolare nella località di Fleri, nel comune di Zafferana. La Caritas diocesana di Catania, in contatto costante con Caritas Italiana, resta a disposizione delle Caritas parrocchiali per eventuali esigenze e necessità che potranno essere comunicate a un numero dedicato: 3495170227.

Fonte: Sir
Terremoto a Catania: Caritas, solidarietà e disponibilità alle comunità etnee colpite dal terremoto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento