Italia
stampa

Terremoto: le squadre delle Misericordie suono nuovamente attive

Il movimento delle Misericordie non si ferma e si fa trovare pronto anche per questa ennesima emergenza. Dopo la nuova fortissima scossa di questa mattina è stata subito riaperta la Centrale Operativa della Confederazione Nazionale da dove si è gestita la distribuzione dei volontari.

Percorsi: Misericordie - Terremoti
Distribuzione di pasti da parte delle Misericordie

Attualmente le squadre delle Misericordie dell’Umbria sono già presenti a Norcia (Misericordie di Collazzone, Assisi e Magione) e ad Ussita stanno operando le squadre delle Misericordie delle Marche.

Sono anche stati istituiti dal Dipartimento di Protezione Civile 2 punti di ritrovo per i volontari: Porto Sant’Elpidio ed Ancona. In particolare a Porto Sant’Elpidio sono disponibili 15 Confratelli delle Misericordie di Abruzzo e Molise (Scafa, Pescara, Alanno, Termoli). Ad Ancona i Confratelli attualmente presentisono 30 provenienti da Abruzzo e Lazio (ancora Alanno, Ariccia, Vitorchiano, Villa Adriana).

Altre squadre sono allertate in attesa di conoscere la loro destinazione.

Fonte: Comunicato stampa
Terremoto: le squadre delle Misericordie suono nuovamente attive
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento