Italia
stampa

Terremoto. Ischia, Borrelli: 2.600 sfollati, 25 feriti e 2 vittime

Circa 2.600 sfollati, 2.000 a Casamicciola, 600 a Lacco Ameno, mentre 1.051 persone hanno lasciato l'isola. Questo un primo bilancio del post terremoto che ha colpito Ischia nella serata di ieri, fatto dal Capo del Dipartimento della protezione Angelo Borrelli, appena giunto sull'isola. Il vescovo tra i terremotati.

La zona colpita

«Abbiamo fatto partire più di mille persone che volevano andare via- ha spiegato Borrelli- Oggi abbiamo organizzato una struttutra di assistenza alla popolazione. Ci sarà una struttura che ne coordinerà due a livello comunale che saranno quella su Casamicciola e quella su Lacco Ameno. Nel pomeriggio squadre di tecnici andranno a fare verifiche specifiche sugli alberghi per vedere il livello di stabilità, per ospitare la popolazione appunto negli alberghi da questa sera». Tornando ai numeri, detto degli sfollati, Borrelli ha spiegato che ufficialmente risulta una vittima accertata, mentre un'altra persona, presumibilmente una donna,  è ancora sotto le macerie, «è stata individuata ma non recuperata».

I feriti, invece, «sono 25». A proposito dei due bambini che sono ancora sotto le macerie, «rispondono, sono vigili e dicono di avere dolore- fanno sapere ancora dalla Protezione Civile- Hanno molta sofferenza, sono a vista, li stanno alimentando. Più passano le ore e più la situazione può diventare delicata, speriamo con tempo e pazienza di portarli via».

Al lavoro, fanno sapere, ci sono tutte le squadre Usar, quelle della ricerca sotto maceria, arrivate da Lazio e Toscana. Nelle prossime ore «saremo qui per organizzare la macchina dell'assistenza alla popolazione- continua Borrelli- Poi con la Regione organizzeremo strutture operative per gestire l'emergenza. Tendopoli? Speriamo di poter usare strutture recettive». 

Fonte: Agenzia Dire
Terremoto. Ischia, Borrelli: 2.600 sfollati, 25 feriti e 2 vittime
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento