Italia
stampa

UMBRIA: TAVOLA PACE, PROLOGO IN TUNISIA PER MARCIA PERUGIA-ASSISI

Parole chiave: assisi (46), marcia pace (7), pace (326), tunisia (70)

(ASCA) - La Marcia Perugia-Assisi comincia da Sidi Bouzid la città tunisina dov'é scoppiata la rivoluzione araba. è quanto annuncia la Tavola della Pace, che, attraverso il coordinatore nazionale Flavio Lotti evidenzia "la prossima Perugia-Assisi sarà innanzitutto una marcia per la fratellanza dei popoli. Per questo abbiamo pensato di iniziare così, con un gesto simbolico, andando incontro ai giovani tunisini protagonisti della primavera araba e cominciando a camminare insieme". Il 23 giugno, una carovana di giovani tunisini percorrerà la strada che da Sidi Bouzid, città di Mohamed Bouazizi, l'ambulante datosi fuoco per protesta avviando di fatto la rivoluzione, porta a Tunisi dove ci sarà il passaggio di testimone alla Tavola della Pace. La cerimonia, prevista al Centro della Musica della città, segnerà l'inizio di un grande Forum Euro-Mediterraneo organizzato dalla Fondazione Anna Lindh che si protrarrà fino al 26 giugno con la partecipazione di oltre 200 giovani provenienti dai paesi arabi e dall'Europa. "Il successo delle loro coraggiose rivolte - ha aggiunto Lotti - dipenderà anche dalla nostra disponibilità a costruire con loro una nuova fratellanza euromediterranea, basata sull'uguaglianza, sulla solidarietà e sul dialogo a tutti i livelli. Ma se il nostro atteggiamento non cambia, dovremo assumerci la responsabilità di aver sprecato un'opportunità storica e probabilmente irripetibile." I giovani di Sidi Bouzid e del resto del Mediterraneo saranno tra i principali protagonisti della Marcia Perugia-Assisi per la pace e la fratellanza dei popoli in programma il 25 settembre, 50* anniversario della Marcia ideata nel 1961 dal filosofo nonviolento Aldo Capitini.

UMBRIA: TAVOLA PACE, PROLOGO IN TUNISIA PER MARCIA PERUGIA-ASSISI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento