Italia
stampa

UNIVERSITA' FIRENZE, LAUREA HONORIS CAUSA IN FILOLOGIA MODERNA A ROBERTO BENIGNI

L'Università di Firenze ha laureato honoris causa in filologia moderna Roberto Benigni «per la geniale attitudine a porre al servizio della letteratura italiana e nell'interpretazione di Dante e della Commedia in particolare, una vocazione scenica e attoriale degna della migliore tradizione dello spettacolo antico e moderno». Il titolo accademico è stato conferito oggi nel corso di una cerimonia presso l'Aula Magna dell'Ateneo fiorentino alla presenza del rettore Augusto Marinelli e della preside della facoltà di lettere e filosofia Franca Pecchioli.

La cerimonia è stata divisa in due parti: la prima ­– quella ufficiale – dedicata alle formalità e alla laudatio, pronunciata da Anna Nozzoli, ordinario di Letteratura italiana che ha definito Benigni il comico «par excellence»; la seconda, quella in cui Benigni ha preso la parola per il ringraziamento e per il suo intervento.

Partendo da lontano Benigni, fra il serio e il faceto, ha spiegato le origini della sua passione per Dante. «E' stato il mio amico compaesano Marione di Vergaio a insegnarmi a comprendere dante, a fare l'esegesi della Divina Commedia, a pronunciare bene le c non troppo alla toscana e ad evitare il più possibile l's dolce nelle terzine». Quindi è toccato alla declamazione vera e propria del XXXIII canto dell'Inferno dedicato al Conte Ugolino «letto così – ha detto Benigni - come il mio amico Marione avrebbe voluto».

UNIVERSITA' FIRENZE, LAUREA HONORIS CAUSA IN FILOLOGIA MODERNA A ROBERTO BENIGNI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento