Mondo

Mondo stampa

Sono due gli scenari nei quali in queste ore si sta parlando del futuro dell'Iraq. A Sulaimaniya, nel nord, l'amministratore civile imposto dagli Usa agli iracheni, Jay Garner, ha incontrato i leader dei due principali schieramenti curdi; a Karbala, un centinaio di chilometri a sud di Baghdad, migliaia di sciiti stanno partecipando alla più imponente manifestazione religiosa degli ultimi anni, per la prima volta dopo la caduta del regime di Saddam Hussein, che l'aveva impedita a lungo.