Mondo
stampa

Attentato a Kabul, Papa Francesco: «Abominevole e brutale atto di violenza»

Un'autobomba è esplosa questa mattina sulla piazza Zanbaq di Kabul, nella zona diplomatica della capitale afghana, provocando almeno 80 morti e 350 feriti. Il cordoglio del Papa.

Attentato a Kabul (Foto Sir)

«Sentite condoglianze» sono state espresse oggi da papa Francesco in seguito alla strage terroristica compiuta a Kabul, a Zanbaq Square dove si trovano diverse ambasciate, che ha provocato oltre 80 vittime e più di 300 feriti. In un telegramma inviato dal cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin, all’ambasciatore dell’Afghanistan in Italia, il Pontefice parla di «abominevole attacco» e «di brutale atto di violenza». «Sua Santità – si legge nel testo – raccomanda le anime delle vittime alla misericordia dell’Onnipotente e assicura al popolo afghano le sue continue preghiere per la pace».

Fonte: Sir
Attentato a Kabul, Papa Francesco: «Abominevole e brutale atto di violenza»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento