Mondo
stampa

BENEDETTO XVI, SOLIDARIETA' A CRISTIANI DEL MEDIO ORIENTE: MESSAGGIO AL PATRIARCA MAR DINKHA IV

Percorsi: Mondo
Parole chiave: benedetto xvi (2612), medio oriente (393), cristiani perseguitati (551), chiese orientali (31)

In un Messaggio inviato al Patriarca della Chiesa assira d'Oriente, Mar Dinkha IV, in occasione dei 50 anni della sua consacrazione episcopale, Benedetto XVI ha ribadito la sua “solidarietà alle comunità cristiane in Iraq e in tutto il Medio Oriente, pregando perché forme efficaci di comune testimonianza al Vangelo e collaborazione pastorale al servizio della pace, della riconciliazione e dell'unità possano essere approfondite tra i fedeli cattolici ed assiri”. Benedetto XVI ringrazia il Signore “per le tante benedizioni che ha riversato sulla Chiesa Assira d'Oriente”, attraverso il ministero del Patriarca”, a cui esprime la propria gratitudine per il suo “impegno a promuovere un dialogo costruttivo, una collaborazione fruttuosa e una crescente amicizia” tra le due Chiese. Ricorda quindi la sua presenza al funerale di Giovanni Paolo II e la visita, nel 1994, a Roma per firmare una Dichiarazione comune sulla cristologia. “La successiva Commissione Congiunta per il Dialogo Teologico tra la Chiesa cattolica e la Chiesa assira d'Oriente – scrive il Papa - ha dato molti frutti”. Benedetto XVI ha infine rinnovato l'auspicio, espresso durante la visita del Patriarca a Roma nel giugno 2007, che "il lavoro proficuo che la Commissione ha compiuto nel corso degli anni possa continuare, senza mai perdere di vista il fine ultimo del nostro cammino comune verso il ristabilimento della piena comunione ". (Fonte: Radio Vaticana)

BENEDETTO XVI, SOLIDARIETA' A CRISTIANI DEL MEDIO ORIENTE: MESSAGGIO AL PATRIARCA MAR DINKHA IV
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento