Mondo
stampa

Cile: profanata un'altra chiesa a Valdivia, nel sud del Paese

«Ci rammarichiamo profondamente per la distruzione subita dal tempio di San Francisco a Valdivia». Lo scrive in una nota padre Nelson R. Huaiquimil, vicario generale della diocesi (che si trova nella regione di Los Ríos, nel sud del Paese).

Altra chiesa profanata in Cile (Foto Sir)

Nella nota si informa che i cinque religiosi dehoniani che sono a servizio della struttura e della comunità stanno tutti bene, pur con uno stato d'animo di impotenza e dolore «Ci dispiace che il tempio sia stato attaccato e sia stato profanato il Santissimo Sacramento, con distruzione di immagini sacre, di arredi e danni generali a questo spazi, che appartiene a tutti i valdiviani». Prosegue la nota: «Ringraziamo le persone che hanno contribuito a custodire e pulire il tempio e le persone di buona volontà che hanno rifiutato ogni tipo di violenza, nella consapevolezza, tra l'altro, che nelle strutture parrocchiali è operante una di mensa di solidarietà».

Il vicario generale scrive di essere unito, con la diocesi, «alla ricerca legittima di giustizia e pace che così tanti concittadini stanno chiedendo in tutto il Cile, nella nostra regione e città, con belle manifestazioni che dovrebbero riempirci di speranza». E al tempo stesso prega per le persone uccise e rimaste ferite negli scontri di questi giorni.

Fonte: Sir
Cile: profanata un'altra chiesa a Valdivia, nel sud del Paese
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento