Mondo
stampa

Incendi in Grecia: Styalinides (Commissione Ue) ad Atene, «giorno di dolore, ma insieme determinati a combattere questi incendi»

È volato ad Atene il commissario europeo per gli aiuti umanitari e la gestione delle crisi, il cipriota Christos Stylianides, per «coordinare l'assistenza fornita alla Grecia attraverso il meccanismo di protezione civile dell'Ue», spiega una nota della Commissione. Sono infatti stati inviati in Grecia quattro aerei da Italia e Romania, mentre le forze di terra da Cipro lavorano già da ieri per aiutare a domare gli incendi. 

Percorsi: Grecia - incendi - Unione Europea
Il commissario Christos Stylianides nella sede della Protezione civile greca (Foto Sir)

A dare disponibilità per aiutare la Grecia anche Spagna, Bulgaria, Croazia, Portogallo, Malta, Macedonia e Montenegro. Oggi il commissario Stylianides incontrerà il primo ministro Tsipras e Kyriakos Mitsotakis, leader dell'opposizione, e visiterà le aree colpite. «L'Ue continuerà a fare tutto il possibile per aiutare il popolo e le autorità greche in questa situazione straziante», ha dichiarato Styalinides. «Oggi è un giorno di dolore, ma insieme, come europei, siamo determinati a combattere questi incendi»; la «priorità deve continuare ad essere quella di aiutare le persone colpite per tutto il tempo necessario».

È stato attivato anche il sistema satellitare europeo Copernicus che fornisce mappe di alta precisione. Il meccanismo di protezione continua ad aiutare a contrastare gli incendi anche in Svezia, con 7 aerei, oltre 300 vigili del fuoco e 60 veicoli, e in Lettonia, con il satellite Copernicus. Il Meccanismo prevede che la Commissione cofinanzi i costi di trasporto dell'assistenza e offre il collegamento tra le autorità di protezione civile in Europa.

Fonte: Sir
Incendi in Grecia: Styalinides (Commissione Ue) ad Atene, «giorno di dolore, ma insieme determinati a combattere questi incendi»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento