Mondo
stampa

Libia: Conte, Merkel e Macron, «cessino ostilità e riprenda negoziato sotto egida Onu»

Conte, Merkel e Macron, riunitisi oggi a Bruxelles a margine del Consiglio Europeo per una discussione sulla situazione in Libia, «esortano tutte le parti libiche e internazionali ad astenersi dall'intraprendere azioni militari, ad impegnarsi genuinamente per una cessazione complessiva e duratura delle ostilità e a riprendere con impegno un credibile negoziato sotto l'egida delle Nazioni Unite».

Libia, scontri tra milizie (Foto Sir)

Lo si legge in una dichiarazione congiunta sottoscritta dal presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, dal presidente della Repubblica Francese, Emmanuel Macron, e dalla cancelliera federale tedesca, Angela Merkel. «Essi - proseguono - hanno ribadito il loro pieno sostegno alle Nazioni Unite ed all'azione del rappresentante speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite, Ghassan Salamé, poiché pace e stabilità durevoli in Libia sono perseguibili solo attraverso una soluzione politica».

I leader hanno riaffermato «la loro determinazione a lavorare per il successo della Conferenza di Berlino, che si dovrà tenere senza ulteriore ritardo, ed hanno manifestato apprezzamento per gli sforzi dei rispettivi ministri degli Esteri a tal fine».

Dai tre leader ribadito anche «il loro fermo attaccamento all'unità, integrità territoriale, indipendenza, sovranità della Libia e all'obiettivo di una Libia stabile, sicura, democratica e prospera nell'interesse del popolo libico e dell'intera regione euro-mediterranea».

Fonte: Sir
Libia: Conte, Merkel e Macron, «cessino ostilità e riprenda negoziato Onu»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento