Mondo
stampa

Migranti: Mattarella, “sconcertante ciò che avviene in più luoghi ai confini dell’Ue”

Per la disabilità “il Paese ha fatto passi molti passi avanti. Ma siamo molto lontani ancora da una condizione adeguata”

Migranti: Mattarella, “sconcertante ciò che avviene in più luoghi ai confini dell’Ue”

“Vi sono delle condizioni che sono sconcertanti, e sconcertante è quanto avviene in più luoghi ai confini dell’Unione. È sorprendente il divario tra i grandi principi proclamati e il non tener conto della fame e del freddo cui sono esposti esseri umani ai confini dell’Unione”. Lo ha affermato questa mattina il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo intervento in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2021-2022 dell’Università degli studi di Siena.

Il Capo dello Stato ha sottolineato come sia “importante l’accoglienza di alcune studentesse e alcuni studenti afghani decisa da questo Ateneo”. “Una scelta significativa – il tributo di Mattarella – di fronte a un fenomeno che si è visto in diverse parti, nell’ambito europeo, di strano disallineamento, di incoerenza, di contraddittorietà, tra i principi dell’Unione, tra le solenni affermazioni di solidarietà nei confronti degli afghani che perdono la libertà e il rifiuto di accoglierli”. “Singolare atteggiamento, pensando all’atteggiamento e ai propositi dei fondatori dell’Unione europea che individuarono e indicarono orizzonti vasti, importanti, pur consapevoli delle difficoltà per raggiungerli, ma che affrontarono con coraggio e determinazione”, ha osservato il presidente, ribadendo che “anche per questo è significativo, è importante l’atteggiamento dell’ateneo che accoglie studenti di quel Paese”.

Subito dopo il presidente ha parlato sul tema della disabilità: “il nostro Paese ha compiuto molti passi avanti. Ma siamo molto lontani ancora da una condizione adeguata”. Ha aggiunto. “Abbiamo delle norme avanzate, una sensibilità cresciuta, ma abbiamo ritardi di carattere culturale, di mentalità, a comprendere e ad acquisire la consapevolezza che il mondo della disabilità costituisce un giacimento di energie e risorse importanti, cui dar modo di esprimersi e realizzarsi, non soltanto per rispetto delle persone con disabilità, ma nell’interesse della società”, ha osservato il Capo dello Stato, secondo cui “per questo è molto importante l’attenzione che questo ateneo riserva alle studentesse e agli studenti con disabilità.

Fonte: Sir
Migranti: Mattarella, “sconcertante ciò che avviene in più luoghi ai confini dell’Ue”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento