Mondo
stampa

Papa: Angelus; “preoccupato per quanto sta avvenendo a Gerusalemme"

Il Pontefice prega anche per le vittime dell’attentato a Kabul e perché si fermi la violenza in Colombia

Papa: Angelus; “preoccupato per quanto sta avvenendo a Gerusalemme"

"Seguo con particolare preoccupazione gli eventi che stanno accadendo a Gerusalemme. Prego affinché essa sia luogo di incontro e non di scontri violenti, luogo di preghiera e di pace. Invito tutti a cercare soluzioni condivise affinché l’identità multireligiosa e multiculturale della Città Santa sia rispettata e possa prevalere la fratellanza. La violenza genera solo violenza. Basta con gli scontri". Lo ha detto oggi Papa Francesco parlando in piazza San Pietro dopo la recita dell'Angelus. 

"E preghiamo anche per le vittime dell’attentato terroristico avvenuto ieri a Kabul - ha proseguito il Pontefice -: un’azione disumana che ha colpito tante ragazzine mentre uscivano da scuola. Preghiamo per ognuna di loro e per le loro famiglie. E che Dio doni pace all’Afghanistan". Infine Papa Francesco ha espresso la sua "preoccupazione per le tensioni e gli scontri violenti in Colombia, che hanno provocato morti e feriti. Sono tanti i colombiani qui, preghiamo per la vostra patria".

Fonte: Comunicato stampa
Papa: Angelus; “preoccupato per quanto sta avvenendo a Gerusalemme"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento