Mondo
stampa

Texas, 19 bambini morti nella strage in scuola elementare. Biden: "Fermare lobby armi"

Strage in una scuola elementare in Texas: 19 bambini e due adulti sono stati uccisi. Morto anche il 18enne che ha sparato. Il presidente Usa Biden chiede leggi più severe sulle armi.

Percorsi: Usa
scuola usa

A compiere la strage nella Robb Elementary School della cittadina di Uvalde è stato un 18enne, Salvador Rolando Ramos, ucciso poi dalla polizia. Il giovane, secondo i media Usa nato il 18 maggio 2004, era armato con una pistola e un fucile. Secondo le autorità, il giovane ha inoltre fatto fuoco contro la nonna prima della sparatoria di massa: la donna rimane ricoverata in ospedale in condizioni critiche.

Il presidente Joe Biden, in un discorso alla nazione dove ha parlato di "un altro massacro", ha invitato gli Stati Uniti a "trasformare il dolore collettivo in azione politica" e ad agire. "Perdere un figlio è come vedersi strappare via un pezzo dell'anima", ha detto il presidente Biden nel suo discorso invitando a pregare per le vittime e a "opporsi alla lobby delle armi".

Il governatore del Texas Greg Abbot, repubblicano (65 anni, in sedia a rotelle da quando ne aveva 26 a causa di un incidente) ha fatto approvare appena lo scorso giugno una legge che permette a chi risiede in Texas non solo di possedere ma portare sempre con sé un’arma da fuoco anche senza porto d’armi o qualche formazione.

Texas, 19 bambini morti nella strage in scuola elementare. Biden: "Fermare lobby armi"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento